Scala, Boris Godunov trionfa alla Prima con 13 minuti di applausi - QdS

Scala, Boris Godunov trionfa alla Prima con 13 minuti di applausi

epmedia

Scala, Boris Godunov trionfa alla Prima con 13 minuti di applausi

Redazione  |
mercoledì 07 Dicembre 2022 - 22:13

Si chiude il sipario sul Boris Godunov e il Teatro alla Scala scoppia in un lunghissimo applauso per il cast e l’Orchestra diretta dal maestro Riccardo Chailly. Un’ovazione accompagnata anche dal lancio di fiori sul palco.

Lunghissimi applausi, oltre 13 minuti, hanno così reso omaggio alla Prima dell’opera russa Boris Godunov di Modest Musorgskij che questa sera ha inaugurato la Stagione d’Opera 2022/23 del Teatro alla Scala di Milano. Un’ovazione per il superlativo Ildar Abdrazakov, il basso russo che ha interpretato il protagonista principale, lo zar di tutte le Russie, alla sua sesta Prima scaligera.

Ammirato anche il resto del cast: Ain Anger (Pimen), Stanislav Trofimov (Varlaam), Dmitry Golovnin (Grigorij Otrepev) e Norbert Ernst (Šujskij), Lilly Jørstad (Fëdor). Molto apprezzate la direzione del maestro Riccardo Chailly e la regia di Kasper Holten, quest’ultima sostenuta dalle suggestive scenografie disegnate da Es Devlin, e dai sontuosi costumi creati Ida Marie Ellekilde, immersi in un’atmosfera cupa ammantata dalle luci di Jonas Bǿgh e dai video di Luke Halls.

La 25esima rappresentazione scaligera del capolavoro della lirica russa è stata un trionfo, che ha spazzato via simbolicamente anche le (poche, in verità) polemiche della vigilia: secondo l’ambasciata ucraina in Italia sarebbe stato, infatti, inopportuno in questo periodo rappresentare un’opera incentrata su uno zar ingordo di potere. “Con Boris Godunov presentiamo un capolavoro della storia dell’arte, non significa che sia un appoggio alla politica russa, sono cose diverse”, ha detto il sovrintendente Dominique Meyer nel Foyer prima dell’esecuzione dell’opera.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001