Scivola durante un'escursione a Filicudi: salvata una turista ferita - QdS

Scivola durante un’escursione a Filicudi: salvata una turista ferita

lamantia

Scivola durante un’escursione a Filicudi: salvata una turista ferita

Redazione  |
giovedì 05 Gennaio 2023 - 06:38

Incidente alle Eolie, la donna, 46 anni di Capo d'Orlando, è caduta in una zona franosa riportando contusioni ed escoriazioni. Recuperato anche un uomo che provava a soccorrerla

Intervento congiunto del Soccorso alpino e speleologico siciliano e dell’82° Csar dell’aeronautica militare a Filicudi, isola delle Eolie, per recuperare una turista ferita dopo essere precipitata da un pendio e un uomo rimasto bloccato nel tentativo di portarle aiuto.

Come è avvenuto l’incidente a Filicudi

L’incidente si è verificato intorno alle 17 quando G.L., 46 anni, di Capo d’Orlando, è scivolata lungo un pendio franoso a picco sul mare nella zona della Montagnola di Capo Graziano, un’area archeologica molto panoramica, riportando un trauma toracico, contusioni ed escoriazioni ad entrambe le gambe. La donna è riuscita a lanciare l’allarme, catturando l’attenzione di un isolano che si trovava in zona. L’uomo ha tentato di raggiungerla ma giunto a metà strada non è stato in grado di scendere né di tornare indietro. A quel punto i compagni hanno lanciato l’allarme al Numero Unico di Emergenza 112.

L’intervento di soccorso a Filicudi

La centrale del 118 di Messina ha chiesto l’intervento del Soccorso alpino che, visti i rischi legati a una zona impervia difficilmente raggiungibile da terra una volta calato Il buio, ha attivato l’aeronautica militare. Dall’aeroporto di Trapani Birgi è decollato un elicottero HH139B dell’82° centro Csar che ha imbarcato due tecnici del Sass all’aeroporto palermitano di Boccadifalco per trasportarli alle Eolie.

Il pilota ha sbarcato col verricello gli uomini del Soccorso alpino e un tecnico dell’aeronautica che hanno raggiunto la ferita, l’hanno imbarellata e trasportata a spalle in un luogo più sicuro per recuperarla. Dopo averla issata a bordo hanno recuperato anche l’uomo, che era illeso. Quest’ultimo è stato sbarcato nella piazzola dell’isola mentre la donna è stata trasportata a Boccadifalco dove ad attenderla c’era un’ambulanza del 118 che l’ha trasferita in ospedale.

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001