Scuola, protesta degli allievi del “De Nicola” di San Giovanni La Punta - QdS

Scuola, protesta degli allievi del “De Nicola” di San Giovanni La Punta

redazione web

Scuola, protesta degli allievi del “De Nicola” di San Giovanni La Punta

sabato 25 Gennaio 2020 - 09:24
Scuola, protesta degli allievi del “De Nicola” di San Giovanni La Punta

Sit in davanti alla Sede della Città metropolitana di Catania per chiedere una migliore manutenzione e in particolare la riattivazione della palestra. La promessa dei responsabili di una rapida riattivazione parziale

Gli allievi dell’istituto “De Nicola”, ospitato nel Polivalente di San Giovanni La Punta, hanno organizzato un sit-in di protesta nella sede della Città metropolitana di Catania di via Nuovaluce.

L’ex Provincia, proprietaria della struttura, non effettuerebbe infatti, secondo gli allievi, la manutenzione prevista, continuando inoltre, hanno scritto in una nota, “a togliere locali indispensabili al ‘De Nicola’ per destinarli ad altri istituti del Polivalente”.

Ad organizzare la protesta, autorizzata dalle forze dell’ordine, sono stati i rappresentanti d’Istituto Alessio Aniel, Gabriele Leone, Pietro Papale e Salvatore Palmeri.

“Siamo venuti qui – ha detto Papale – per difendere i nostri diritti. Abbiamo ottenuto di essere ricevuti dai responsabili per trovare un punto d’incontro e risolvere una situazione che si sta facendo sempre più critica”.

Ai rappresentanti della Città metropolitana gli allievi hanno spiegato in particolare che la palestra è inagibile per problemi al sistema fognario “e questo per un istituto che vanta una certificazione sportiva con rilascio di crediti universitari è inaccettabile”.

I responsabili del Servizio manutenzioni e in particolare l’ingegner Roberti, con dall’ingegner Galizia e il geometra Savasta, si sono impegnati a far sì che si possa giungere al più presto almeno a una fruizione parziale della palestra.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684