Si punta su controlli e sensibilizzazione per contrastare l’abbandono dei rifiuti a Naro - QdS

Si punta su controlli e sensibilizzazione per contrastare l’abbandono dei rifiuti a Naro

redazione

Si punta su controlli e sensibilizzazione per contrastare l’abbandono dei rifiuti a Naro

sabato 10 Agosto 2019 - 01:00
Si punta su controlli e sensibilizzazione  per contrastare l’abbandono dei rifiuti a Naro

Al Comune di Naro sono arrivate tante segnalazioni su discariche create da diversi automobilisti. L’appello del sindaco: “Teniamo pulita la città rispettando i turni della differenziata”

NARO (AG) – Il Comune tenta di arginare gli incivili, non soltanto incrementando i controlli, ma puntando anche sulla sensibilizzazione dei cittadini.

Come evidenziato dal Municipio, infatti, negli ultimi giorni sono arrivate diverse segnalazioni su discariche, delle volte anche molto estese, in cui diversi automobilisti hanno scaricato – e continuano a scaricare – senza alcun ritegno sacchi di rifiuti indifferenziati. Una situazione che crea non pochi disagi all’Ente, così come evidenziato anche dalle parole del sindaco Maria Grazia Brandara.

“Mi rivolgo in primis ai miei concittadini – ha affermato – premettendo che la maggior parte di loro ci stanno aiutando a tenere pulita Naro rispettando i turni di differenziata. Voglio però parlare anche a quella piccola parte di naresi che, in barba a qualsiasi prescrizione, continua a ostinarsi ad abbandonare rifiuti nelle periferie e soprattutto nelle campagne. Naro è anche vostra, dei vostri figli, dei vostri nipoti. È soprattutto dei giovani che vogliono rimanere in questa città anche intraprendendo imprese a carattere turistico per cercare di avviare un percorso economico diverso nella Fulgentissima”.

L’intervento del sindaco, però, non si è limitato soltanto ai naresi, poiché a volte questo fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti coinvolge anche i residenti nei centri vicini. “Naro – ha affermato il vertice dell’Amministrazione comunale – non è la vostra discarica. Le campagne della nostra città non sono il vostro cestino della spazzatura. Colgo l’occasione per invitarvi a visitare il nostro paese, ad apprezzarlo e alla fine vi assicuro che ve ne innamorerete”.

“Naro – ha aggiunto – è il Comune con la più vasta area territoriale della provincia di Agrigento, molto vicino alle vostre città più di quanto crediate. È ai bordi territoriali di Canicattì, a quelli di Castrofilippo, a quelli di Campobello di Licata, Ravanusa, Delia, Licata, Palma di Montechiaro, Agrigento, Favara e Camastra. Gli agenti di Polizia locale continueranno a vigilare per cercare di mettere un punto definitivo su questa situazione, che sta diventando insostenibile. Rispettateci e rispettatevi”.

Vedremo se l’appello del sindaco, insieme alle multe elevate dai vigili urbani, riusciranno a sortire l’effetto sperato.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684