Siracusa, due “alberghi sanitari” per i positivi al Covid 19 dimessi - QdS

Siracusa, due “alberghi sanitari” per i positivi al Covid 19 dimessi

Luigi Solarino

Siracusa, due “alberghi sanitari” per i positivi al Covid 19 dimessi

mercoledì 15 Aprile 2020 - 00:00

Si tratta della Casa del pellegrino a Siracusa e della Città della notte in territorio di Augusta. L’accordo ha una durata di 60 giorni ed è rinnovabile fino a quando sarà necessario

SIRACUSA – Sono due le strutture, in provincia di Siracusa, destinate ad accogliere i positivi al Covid-19 già guariti e senza sintomi o dimessi dagli ospedali, ma ancora con il rischio di essere contagiosi per le famiglie. Si tratta della Casa del Pellegrino, sita a Siracusa, e di “Città della Notte”, sita nel territorio di Augusta.

I due “Alberghi sanitari” disporranno complessivamente di 119 posti letto. Per quanto riguarda la Casa del Pellegrino, il Comune aretuseo e l’Azienda sanitaria provinciale hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la cessione temporanea e a titolo gratuito. La firma del documento è stata preceduta, nei giorni scorsi, da sopralluoghi dei tecnici dell’Asp che ne hanno verificato le condizioni e l’idoneità d’utilizzo. Oltre alla struttura, il Comune, che ne è titolare, assicurerà la fornitura di energia elettrica, acqua e wi-fi. Verrà garantito anche il servizio di reception, 7 giorni su 7 e 24 ore al giorno, attraverso personale comunale o delle società che operano per conto dell’Ente.

L’accordo ha una durata minima di 60 giorni ed è rinnovabile fino a quando si riterrà necessario. La Casa del Pellegrino garantirà ben 70 posti letto, e potrà essere fruibile entro 15 giorni dalla consegna dell’immobile. Il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, ha dichiarato: “Sin dall’inizio dell’emergenza ho pensato e dichiarato pubblicamente che la Casa del Pellegrino avesse tutte le caratteristiche per ospitarvi le persone in sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario o in permanenza domiciliare, oppure gli operatori sanitari che abbisognassero di un luogo dove soggiornare per salvaguardare, durante questo periodo, i propri cari.

Abbiamo comunicato sin da subito all’Asp, all’assessorato regionale della Salute e alla Prefettura la disponibilità del Comune a concedere gratuitamente la struttura per le esigenze dell’emergenza sanitaria”.

Per quanto riguarda la struttura di “Città della Notte” è già immediatamente disponibile e sono 49 le stanze a disposizione di pazienti paucisintomatici, senza necessità di ricovero, nonché di pazienti in assenza di tampone nei quali è stata individuata la necessità clinica di un periodo di quarantena. Lo stabile faceva parte dell’elenco delle strutture alberghiere idonee che hanno manifestato la disponibilità partecipando all’avviso regionale secondo l’ordinanza del presidente della Regione siciliana n. 10 del 23 marzo 2020.

Per l’attivazione di “Città della Notte” è stata stipulata una convenzione tra l’Asp e la società proprietaria che rende gli alloggi ad uso esclusivo dell’utente in isolamento con assoluto divieto di ricevere visite e con vigilanza nelle 24 ore, 7 giorni su 7. La firma della convenzione con la proprietà della struttura “Città della Notte”, con effetto a partire dal 4 aprile 2020, è stata preceduta da sopralluoghi che ne hanno verificato l’idoneità e da un intervento di completa sanificazione.

La concessione avrà una durata minima di 60 giorni salvo nuove esigenze legate all’emergenza in atto. Anche qui potrà accedere solo il personale alle dipendenze delle strutture stesse, gli ospiti espressamente individuati dal Dipartimento di prevenzione dell’Azienda oltre che i fornitori autorizzati per iscritto e il personale sanitario.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001