Siracusa, tempi duri per i padroni dei cani: più controlli, multe fino a 17 mila euro - QdS

Siracusa, tempi duri per i padroni dei cani: più controlli, multe fino a 17 mila euro

web-mp

Siracusa, tempi duri per i padroni dei cani: più controlli, multe fino a 17 mila euro

web-mp |
mercoledì 05 Ottobre 2022 - 15:16

Giro di vite del Comune di Siracusa sui padroni degli amici a quattro zampe che abbandonano i loro bisogni per le vie e i parchi cittadini. Ecco cosa sapere

Randagismo, inciviltà e non curanza degli amici a 4 zampe da parte dei padroni. Per tutto questo è stata firmata un’ordinanza dal sindaco, Francesco Italia, che dispone una serie di misure straordinarie per far rispettare il buon senso e l’educazione civica. Per chi sbaglia, multe salatissime e in alcuni casi si rischia il penale.

Maggiori controlli in città per i padroni “distratti”

In campo la polizia municipale, le forze dell’ordine, la Forestale, i servizi Veterinari dell’Asp e le Guardie Zoofile autorizzate dalla prefettura. Saranno loro a vigilare e a sanzionare tutti i proprietari che non si atterranno a quanto disposto.

Gli obblighi dei padroni

Obbligo di registrazione e di microchippatura del proprio cane entro i primi due mesi di vita. L’obbligo di conduzione al guinzaglio, ad eccezione delle aree a loro destinate. Non meno importante, la raccolta delle deiezioni.

Le conseguenze per i trasgressori

Per chi contravviene alle regole, sanzioni fino a 520 euro in caso di cani tranquilli. Se si tratta, invece, di cani aggressivi, la cifra aumenta e varia dai 2.887 ai 17.325 euro.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001