Siracusa, spostati al prossimo anno gli Spettacoli classici - QdS

Siracusa, spostati al prossimo anno gli Spettacoli classici

redazione web

Siracusa, spostati al prossimo anno gli Spettacoli classici

mercoledì 20 Maggio 2020 - 08:03
Siracusa, spostati al prossimo anno gli Spettacoli classici

Rappresentazioni rimandate al maggio del 2021. Da luglio nel Teatro Greco "Inda 2020 Per voci sole", con soli 480 spettatori. Piovani dirige "L'Isola della luce", poi Mircea Cantor, e monologhi di importanti attori. Tutto in diretta web


Salta la stagione delle rappresentazioni classiche a Siracusa, rimandata al maggio 2021, e l’Istituto nazionale del dramma antico mette a punto un programma speciale intitolato “Inda 2020 Per voci sole” che sarà inaugurato il 10 luglio da Nicola Piovani, il quale dirigerà “L’isola della luce”, il dramma musicale dedicato a Apollo, su libretto di Vincenzo Cerami, composto per un ensemble, due voci, voce recitante e coro.

Prodotto in collaborazione col Teatro Bellini di Catania e la Fondazione Nobis, lo spettacolo vedrà la partecipazione di Tosca e Massimo Popolizio.

Il 30 agosto un’altra prima assoluta concluderà la stagione speciale con un’opera di Mircea Cantor, “The Sound of my Body is the Memory of my Presence”, (Il suono del mio corpo è la memoria della mia presenza), una performance ideata per l’Inda e il Teatro Greco dal celebre artista romeno, Prix Duchamp 2011, che vedrà coinvolti anche gli allievi dell’Accademia d’arte del dramma antico.

Tra i due eventi speciali, una serie di monologhi su alcuni protagonisti del dramma antico, affidati ai più importanti interpreti nel panorama degli attori italiani, accompagnati da musicisti di fama.

Tutti gli spettacoli del progetto “Inda 2020 Per voci sole” saranno trasmessi in diretta e in differita dal sito web della Fondazione Inda.

I biglietti per assistere agli spettacoli dentro il Teatro Greco, saranno limitati a 480 spettatori, che prenderanno posto sulla scena.

Per sostenere l’Inda, il teatro classico e il morale dell’intera città di Siracusa, quest’anno sarà possibile fare una donazione di mille euro, diventando “Mecenate 2020”.

In questo modo, si potrà assistere agli spettacoli in programma dal 10 luglio al 30 agosto, o regalare il biglietto a un altro spettatore. La cinquantaseiesima stagione delle rappresentazioni classiche è rinviata al 7 maggio 2021. I biglietti acquistati per le rappresentazioni in programma quest’anno (Baccanti, Ifigenia in Tauride e Le Nuvole) restano validi per il 2021.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684