Sky go "risponde" a Dazn, fino a 4 dispositivi associabili senza costi aggiuntivi - QdS

Sky go “risponde” a Dazn, fino a 4 dispositivi associabili senza costi aggiuntivi

web-dr

Sky go “risponde” a Dazn, fino a 4 dispositivi associabili senza costi aggiuntivi

web-dr |
giovedì 11 Novembre 2021 - 13:09

Mentre Dazn fa infuriare gli abbonati per la paventata limitazione ai dispositivi in simultanea che possono guardare gli eventi, Sky cerca di addolcire la pillola e presenta tante novità a costo zero

Mentre Dazn fa infuriare gli abbonati per la paventata limitazione ai dispositivi in simultanea che possono guardare gli eventi, Sky cerca di addolcire la pillola e presenta tante novità a costo zero che vengono incontro agli utenti.

Sky Go, la app in streaming per smartphone, tablet e PC che per prima in Italia ha offerto la possibilità di fruire dei contenuti in mobilità e che oggi è usata abitualmente da oltre 2,4 milioni di abbonati Sky, continua la sua evoluzione e si arricchisce di tante funzionalità.

Tutte le funzioni Sky Go Plus incluse nell’abbonamento

D’ora in poi, con l’app Sky Go, tutte le funzioni di Sky Go Plus diventano incluse nell’abbonamento, senza costi aggiuntivi.

Tutti gli abbonati Sky potranno quindi usare la funzione Download & Play, per scaricare i contenuti Sky e accedervi anche in assenza di connessione, oltre al Restart, Pausa e Replay, per far ripartire un programma live dall’inizio, metterlo in pausa o rivedere una scena o un’azione di gioco tutte le volte che si vuole.

In aggiunta, tutti gli abbonati potranno associare fino a 4 dispositivi, e modificarli in piena libertà direttamente dall’app Sky Go oppure tramite l’app My Sky o l’area Fai da Te.

Gli abbonati Sky Q satellite (o con box Sky Q senza parabola abilitato) potranno anche sincronizzare Sky Go con i contenuti presenti sul proprio box, collegando l’app alla stessa rete Wi-Fi. In questo modo sarà possibile accedere da casa alle registrazioni di Sky Q e a tanti canali Sky aggiuntivi sui propri dispositivi, oppure riprendere, anche in un’altra stanza, la visione dei programmi Sky iniziati.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684