I test e i tamponi fai da te sono efficaci? E come funzionano? - QdS

I test e i tamponi fai da te sono efficaci? E come funzionano?

web-la

I test e i tamponi fai da te sono efficaci? E come funzionano?

web-la |
domenica 17 Ottobre 2021 - 10:07

Anche in questo caso gli scienziati sono divisi, ma l'affidabilità, soprattutto per le persone adulte, è alta. Attenzione invece per quanta riguarda i più piccoli

Quanto sono efficaci i test e i tamponi comprati fai da te in farmacia, sia quelli naso-faringei che i molecolari?

Anche in questo caso gli scienziati sono divisi, ma l’affidabilità, soprattutto per le persone adulte, è alta.

TAMPONI NASO-FARIGEI

Il modello naso-faringeo funziona essenzialmente come quello svolto in farmacia, con l’inserimento del tampone nelle narici in profondità per raccogliere materiale sufficiente ad evidenziare la presenza del coronavirus.

Il tampone va poi infilato in una provetta con liquido reagente, inclusi nelle confezioni in vendita. In seguito si devono far cadere alcune gocce del liquido sul tester, una scatola di plastica simile a quelle utilizzate per i test di gravidanza. Se compaiono due lineette, vuol dire che si è positivi al coronavirus.

L’affidabilità, come detto, è alta, anche se L’Ecdc (Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) segnala però nella fascia pediatrica, i risultati non sono sempre precisi, con una precisione tra il 53 e il 73%, anche con i test saliveri

Test Salivari, quali sono e come funzionano

Due sono i tipi di test salivari, molecolari e antigenici (rapidi), e il loro uso è regolato da una circolare del ministero della Salute del maggio scorso.

“Il ricorso alla saliva – spiega la circolare – può essere considerato un’opzione qualora non sia possibile ottenere tamponi oro/nasofaringei, preferibilmente entro i primi cinque giorni dall’inizio dei sintomi”.

Come si usa il test salivare fai-da-te-?

E’ presto spiegato: la saliva va inserita nella provetta che viene venduta con la confezione in farmacia o anche al supermercato. Alla quantità di saliva sufficiente raccolta si aggiunge un liquido reagente: il liquido va poi posizionato su un tester. In questo caso, essendo la precisione del test più bassa, la positività va confermata con un ulteriore esame.

Per il test salivare molecolare, che cerca l’Rna del virus grazie a una particolare analisi (Pcr) effettuabile solo in laboratorio, i tempi di attesa sono di circa 24 ore.

La circolare attenziona la “corretta raccolta del campione salivare, cruciale per la buona riuscita del test”. Infatti, i campioni di saliva possono essere eterogenei (saliva orale, saliva orofaringea posteriore) e le diverse tecniche e sedi di raccolta possono avere un impatto sulla sensibilità del metodo”.

Tamponi, dove si comprano, quanto costano e quanto sono efficaci?

I tamponi per il test potranno essere acquistati in farmacia o su Internet. Il test di tipo molecolare, l’unico valido per ottenere il Green pass, dovrebbe avere costi vicini a quelli del tampone tradizionale. Stando ai dati di AltroConsumo si va dai 64 a 105 euro circa a seconda delle Regioni.

L’analisi sulla saliva è una valida alternativa al classico tampone molecolare quando la carica virale è alta, come spiega un documento del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684