Da chi spaccia a chi ruba l'energia, i controlli dei carabinieri - QdS

Da chi spaccia a chi ruba l’energia elettrica, i controlli dei carabinieri nel Trapanese

web-sr

Da chi spaccia a chi ruba l’energia elettrica, i controlli dei carabinieri nel Trapanese

Redazione  |
lunedì 05 Dicembre 2022 - 09:47

Intensi e fruttuosi i controlli dei carabinieri in provincia di Trapani. Ecco il resoconto degli interventi dei militari.

I carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, col supporto dei colleghi del 12° Reggimento Sicilia, hanno denunciato, nel fine settimana appena trascorso, nove soggetti per svariati reati.

Un castelvetranese di 20 anni deferito per spaccio di stupefacenti in quanto sorpreso in possesso di involucri contenenti hashish e marijuana pronti per essere ceduti, estesa la perquisizione presso il domicilio è stata rinvenuta altra droga già suddivisa in dosi tutta sequestrata per un peso complessivo di circa 40 grammi.

Cinque soggetti, tre uomini e due donne sono stati deferiti per furto di energia elettrica in quanto a seguito di controllo con la presenza di tecnici specializzati è stato appurato che gli stessi avrebbero creato un allaccio diretto e abusivo alla rete pubblica, due di loro sono stati denunciati anche per occupazione abusiva di appartamento popolare.

Due mazaresi con precedenti di polizia sono stati denunciati per sottrazione o danneggiamento di cose poste sotto sequestro in quanto gli stessi avrebbero denunciato il furto del ciclomotore che presumibilmente hanno venduto ma che era stato posto sotto sequestro nel 2019.

Infine un soggetto tunisino residente a Salemi è stato denunciato per porto illegale di armi od oggetti atti ad offendere in quanto trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001