Suap e Sue, Castellammare del Golfo dice addio alle pratiche cartacee - QdS

Suap e Sue, Castellammare del Golfo dice addio alle pratiche cartacee

redazione

Suap e Sue, Castellammare del Golfo dice addio alle pratiche cartacee

venerdì 07 Giugno 2019 - 00:01
Suap e Sue, Castellammare del Golfo dice addio alle pratiche cartacee

Sportello unico per attività produttive ed edilizia, la svolta dell’Amministrazione comunale. Dal prossimo 15 giugno domande presentabili solo attraverso modalità telematica

TRAPANI – Niente più carta e le pratiche dello sportello unico per le attività produttive (Suap) e per l’edilizia (Sue) diventano esclusivamente digitali. L’amministrazione comunale fa presente che dal prossimo 15 giugno le pratiche che riguardano attività produttive ed edilizie non saranno più accettate in formato cartaceo e occorrerà presentarle solamente accendendo sull’apposita piattaforma online www.impresainungiorno.gov.it.

Infocamere, società di informatica delle camere di commercio italiane che gestisce la piattaforma, per spiegare come funzionerà il nuovo sistema digitale, oggi, venerdì 7 giugno formerà il personale del Comune mentre nel pomeriggio, alle ore 16, nell’aula consiliare di corso Mattarella, spiegherà a tutti i professionisti e gli interessati, le nuove modalità di presentazione informatica delle pratiche.

“Invitiamo tutti i tecnici ed i professionisti, ma anche i cittadini interessati alle nuove procedure online di presentazione delle pratiche Suap e Sue, a partecipare all’incontro che si terrà venerdì pomeriggio nell’aula consiliare per comprendere come compilare e presentare tutte le pratiche comodamente online – affermano il sindaco Nicola Rizzo e l’assessore alla Legalità Giacomo Frazzitta-. La digitalizzazione delle pratiche ci consentirà di velocizzare i tempi in tema di attività commerciali, imprenditoriali e per concessioni edilizie, migliorando i servizi per i cittadini e professionisti ed eliminare la carta. La procedura per compilare firmare e inviare una pratica per l’avvio o l’esercizio di un’attività nel territorio comunale in questo modo è davvero molto semplice e trasparente”.

Una volta presentate le varie pratiche sarà rilasciato un numero di protocollo direttamente dal ministero delle Attività Produttive. La piattaforma digitale per tutte le pratiche Sue e Suap farà definitivamente archiviare l’era della carta dal 15 giugno: da questa data in formato cartaceo si potranno solamente ultimare le pratiche che già erano in corso.

“La digitalizzazione degli sportelli Suap e Sue è un modo per snellire la burocrazia e renderla ancor più trasparente in settori nevralgici come quelli legati alle Attività Produttive ed alle concessioni edilizie. Per questo abbiamo fortemente voluto portare a compimento questo importante processo- affermano il sindaco Nicola Rizzo e l’assessore alla Legalità Giacomo Frazzitta – e altre attività precise in diversi settori come il censimento delle strutture recettive avviato a partire da luglio dello scorso anno proprio nell’ambito delle iniziative dell’assessorato alla Legalità e realizzato dalla polizia municipale”.

Per potere compilare, firmare e inviare una pratica per l’avvio o l’esercizio di un’attività nel territorio del Comune, l’utente dovrà accedere al portale http://www.impresainungiorno.gov.it/ e digitare il nome del Comune. Per Castellammare del Golfo occorrerà accedere al seguente link http://www.impresainungiorno.gov.it/web/guest/comune?codCatastale=C130.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684