Tar Campania sospende l’ordinanza di De Luca, scuola torna in presenza - QdS

Tar Campania sospende l’ordinanza di De Luca, scuola torna in presenza

redazione

Tar Campania sospende l’ordinanza di De Luca, scuola torna in presenza

lunedì 10 Gennaio 2022 - 17:33
NAPOLI (ITALPRESS) – Il Tar della Campania sospende l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca dello scorso 7 gennaio, che prevedeva la chiusura delle scuole dell’infanzia, elementari e medie fino alla fine del mese. Accolto il ricorso presentato da un gruppo di genitori rappresentati dagli avvocati Giacomo Profeta e Luca Rubinacci. A decidere è stata la quinta sezione del Tribunale amministrativo regionale, presieduta dalla giudice Maria Abruzzese, che con decreto cautelare ha bloccato l’efficacia dell’ordinanza e ha fissato la camera di consiglio: la trattazione ci sarà l’8 febbraio (ben oltre la data di scadenza dell’ordinanza che, salvo prolungamenti, avrebbe cessato i suoi effetti il 29 gennaio). In mattinata, in una cospicua memoria difensiva, la Regione aveva anche presentato le sue argomentazioni a sostegno della sua decisione. Non sono bastate per evitare l’accoglimento del ricorso.
“La scelta del livello di tutela dell’interesse primario alla salute – si legge nelle motivazioni del decreto – è già stata operata a livello di normazione primaria dal legislatore nazionale che ha operato una scelta valoriale libera ad esso rimessa ed insindacabile dal giudice se non nella forma dell’incidente di costituzionalità, i cui presupposti non sembrano nella specie ricorrere”.
Il Tar ha accolto anche il ricorso della Presidenza del Consiglio e dei ministeri della Salute e dell’Istruzione contro la stessa ordinanza.
(ITALPRESS).

Articoli correlati

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684