WhatsApp, come avere lo stesso account su smartphone e tablet - QdS

WhatsApp, come avere lo stesso account su smartphone e tablet

webgn

WhatsApp, come avere lo stesso account su smartphone e tablet

webgn |
martedì 03 Maggio 2022 - 19:09

WhatsApp: gli utenti che utilizzano l'applicazione di messaggistica istantanea potranno usare lo stesso account su più dispositivi mobili. La funzione in fase di sviluppo

WhatsApp è uno strumento ormai indispensabile nella vita di molti, sia in ambito lavorativo che social. E’ probabilmente una delle prime applicazioni che si attiva subito, all’acquisto del nuovo cellulare. E adesso c’è una novità: l’App di messaggistica istantanea con la cornetta del telefono sullo sfondo verde si potrà utilizzare con lo stesso account su altri telefoni o tablet.

La notizia è stata diffusa dal sito specializzato WABetaInfo. L’obiettivo è rendere disponibile l’utilizzo dello stesso account su più dispositivi mobili. La funzione è in fase di test di sviluppo per la versione Android 2.22.10.13.

WhatsApp, come collegare l’altro dispositivo

Il sito mostra uno screenshot con una pagina dedicata alla possibilità di utilizzare l’applicazione anche sul secondo dispositivo mobile attraverso la scansione di un QR Code.

La sezione “Registra dispositivo come compagno” dovrebbe apparire, riporta  WABetaInfo, quando si proverà ad aprire WhatsApp su un dispositivo mobile secondario. In questo caso, si potrà  decidere di collegare il proprio account WhatsApp per utilizzarlo su un altro dispositivo.

WABetaInfo chiarisce che al momento non si è in grado di stabilire quando questa funzione, attesa da molti utenti, sarà abilitata per tutti e quando funzionerà anche per la versione iOS.

WhatsApp è un’applicazione statunitense di messaggistica istantanea creata nel 2009 da WhatsApp Inc. e dal 19 febbraio 2014 facente parte del gruppo Meta Inc. che controlla Messenger e i servizi social Facebook e Instagram.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684