Tennis, Us Open, Berrettini ai quarti sfiderà ancora Djokovic - QdS

Tennis, Us Open, Berrettini ai quarti sfiderà ancora Djokovic

web-mp

Tennis, Us Open, Berrettini ai quarti sfiderà ancora Djokovic

web-mp |
martedì 07 Settembre 2021 - 08:23

Per Matteo Berrettini, da lunedì salirà al n.7 ATP, nuovo best ranking. L'italiano sarà pronto per la nuova sfida con il n.1 al mondo, a caccia del grande slam?

L’avversario di Matteo Berrettini nei quarti di finale degli Us Open sarà il serbo n.1 al mondo Novak Djokovic, che quest’anno lo ha fermato in finale a Wimbledon e nei quarti al Roland Garros.

A caccia del Grande Slam e già tre volte vincitore a Flushing Meadows, Nole ha battuto non senza fatica negli ottavi di finale il 20enne americano Jenson Brooksby (n.99): 1-6 6-3 6-2 6-2 il punteggio finale.

Senza giocare ancora il suo tennis migliore ma dando anche l’impressione di essere più o meno sempre in controllo il numero uno azzurro si assicura un posto tra i migliori otto a New york.

Dopo due anni Matteo Berrettini torna nei quarti degli US Open (57.500.000 di montepremi, nuovo record), quarto e ultimo Slam stagionale in corso sul cemento di Flushing Meadows.

E da lunedì salirà al n.7 ATP, nuovo best ranking.

L’unica pausa all’inizio del secondo set gli costa il parziale ma non mette in discussione l’ottavo di finale dello US Open contro Oscar Otte. Il 6-4 3-6 6-3 6-2 dà la misura di una partita mai davvero in discussione.

“Mi piace lottare, ho bisogno di giocare tante partite e di vedere a che punto sono dopo l’infortunio – ha detto dopo la partita il romano -. Ho sentito la tensione, e mi piace che sia così”. Senza quel po’ di paura che tiene i sensi in allerta, che fa fluire l’adrenalina, si rischia di distrarsi.

Nelle sfide al meglio dei cinque
set, ha aggiunto l’azzurro costretto al parziale decisivo contro Ilya Ivashka e
al quarto anche al secondo turno contro il francese Corentin Moutet, “ho
imparato che si può anche sbagliare. Non tutti i punti si possono a giocare
allo stesso modo e bisogna avere pazienza”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684