Terremoto e incubo Big one, ma i siciliani non ristrutturano e non si assicurano - QdS

Terremoto e incubo Big one, ma i siciliani non ristrutturano e non si assicurano

Antonio Leo

Terremoto e incubo Big one, ma i siciliani non ristrutturano e non si assicurano

giovedì 21 Aprile 2022 - 06:03

Il Sismabonus ha attecchito poco e solo il 2% delle abitazioni è “coperto” contro i rischi

CATANIA – “Più che preoccuparci per il terremoto, dovremmo occuparci di rendere le nostre abitazioni sicure, ovvero più resistenti al sisma che verrà”. L’ennesimo appello per la prevenzione antisismica arriva da Marco Neri, vulcanologo dell’Ingv, a pochi giorni dalla scossa di terremoto di magnitudo 4.2 registrata a largo della costa aretusea e che per fortuna ha seminato “solo” paura tra la popolazione di Siracusa e Catania. Eppure i cittadini, in particolare quelli siciliani che si trovano in una delle zone più a rischio del Paese, sembrano non sentirci da questo orecchio. La terra spaventa solo quando trema e non bastano nemmeno eventi recenti, come quello che nel 2018 ha fortemente danneggiato parte della provincia etnea, a smuovere le coscienze.

SISMAFLOP

Basta leggere i numeri del sismabonus, definito dagli addetti ai lavori il “parente povero” delle agevolazioni. Lo scorso 10 febbraio l’Agenzia delle Entrate, ascoltata in Senato, ha diffuso i numeri al 31 dicembre 2021 relativi alle sole “cessioni” dei bonus edilizi in quanto l’ammontare complessivo dei bonus usati, quindi anche quelli non ceduti a terzi, sarà… CONTINUA LA LETTURA. QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
ABBONATI PER CONTINUARE LA LETTURA

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684