Europeade 2021, tracciate le prime date in scadenza per organizzare al meglio la 58esima edizione - QdS

Europeade 2021, tracciate le prime date in scadenza per organizzare al meglio la 58esima edizione

Pietro Vultaggio

Europeade 2021, tracciate le prime date in scadenza per organizzare al meglio la 58esima edizione

venerdì 08 Novembre 2019 - 00:00
Europeade 2021, tracciate le prime date in scadenza per organizzare al meglio la 58esima edizione

È stata stimata la presenza alla manifestazione di 75-100mila visitatori da tutto il mondo. Europeade 2021, già al lavoro per organizzare la 58esima edizione

TRAPANI – Il territorio di Trapani si sta svegliando dal letargo, protagonista primario l’aeroporto di Birgi che ha ripreso a “volare”, ma grazie anche al futuro evento di Europeade. Infatti, lo scorso 27 ottobre si è tenuta la prima riunione organizzativa ufficiale alla Prefettura per la 58esima edizione.

Presenti, oltre il prefetto Ricciardi, i vertici delle forze dell’ordine e armate della provincia, il sindaco Tranchida e gli assessori Patti, d’Alì e La Porta, insieme ai sindaci di Erice, Valderice e Paceco.

Presenza di visitatori stimata di circa 75/100 mila persone. Una manifestazione che richiede, quindi, una straordinaria intesa organizzativa tra tutti i soggetti istituzionali.

Sono stati effettuati i primi sopralluoghi sul campo, tracciando uno scenario d’accoglienza che parte da Piazzale Ilio e Piazza Vittorio, dalla Caserma Giannettino al campo Coni e dallo Stadio provinciale al Campo Falcone e Borsellino e al Polo Universitario. Come è chiaro a chiunque, questo evento rappresenta una occasione di promozione e valorizzazione turistica di Trapani Western Sicily.

Durante l’incontro sono state fissate tre date in scadenza: nella prima decade di novembre, il Distretto Turistico della Sicilia Occidentale lancerà la promozione di Europeade 2021 alla WTM Borsa del Turismo internazionale di Londra (impresa che il Comune di Trapani sosterrà finanziariamente); sempre a novembre, la delineazione dettagliata del Comitato organizzatore locale, ma, durante l’incontro di qualche giorno fa, sono già trapelati i primi nomi: Pellegrino alla consulenza del decano dell’Europeade, Loria consulente di Protezione Civile, Rossella Cosentino in qualità di supporto tecnico di lingua germanica, Angela Grignano come mascotte voluta espressamente dal sindaco Tranchida; nella terza decade di novembre è prevista la firma del contratto tra il sindaco di Trapani ed i vertici del Comitato internazionale di Europeade, guidato dal sindaco di Frankenberg, Rüdiger Heß.

“Le premesse di un’intesa strategica tra le istituzioni nazionali regionali e locali, intessuta dal prefetto Ricciardi, è foriera di successo e garanzia per il rilancio dell’immagine organizzativa e dell’accoglienza non solo di Trapani e della Sicilia ma anche dell’Italia in Europa – commenta il sindaco Tranchida. Il costruendo sistema organizzativo, sociale economico e culturale, che sarà chiamato ad interagire, avrà modo di dimostrare maturità e visione strategica unitaria”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684