Trapani, inaugurata nuova Cabina Primaria E-Distribuzione - QdS

Alle Saline di Trapani la nuova Cabina Primaria E-Distribuzione

web-sr

Alle Saline di Trapani la nuova Cabina Primaria E-Distribuzione

Claudia Marchetti  |
lunedì 28 Novembre 2022 - 16:39

Il parere di Ruscito (E-Distribuzione): "Una tappa fondamentale nel percorso di elettrificazione dei consumi".

Investimento sul territorio, sostenibilità, innovazione, efficientamento energetico. Sono le carte vincenti su cui punta E-Distribuzione – società del Gruppo Enel – che a Trapani, nella frazione di Xitta, ha inaugurato una nuova Cabina Primaria. Lo ha fatto all’interno dell’area Zes, Zone Economiche Speciali, a due passi dalle Saline di Trapani. Alla presenza del presidente di Sicindustria Gregory Bongiorno e del sindaco Giacomo Tranchida, il team Enel ha presentato il nuovo impianto che garantirà una migliore stabilità e qualità del servizio elettrico nel territorio di Trapani, servendo anche Erice e Paceco, consentendo altresì di immettere in rete l’energia elettrica prodotta dagli impianti di produzione da fonti rinnovabili.

“L’utente finale non se ne accorge, ma dietro all’accensione di un pulsante c’è un lavoro importante di trasformazione dell’energia. Fare un investimento del genere sul territorio trapanese significa interloquire con enti preposti alla tutela delle Saline. Si pensi che 8mila sono i produttori di ‘energia verde’ nel trapanese. C’è un trend che vuole cambiare”, commenta il numero uno di Sicindustria dinnanzi l’opera che rispetto a quelle più datate occupa un’area ridotta grazie alle linee interrate. Per raggiungere il nuovo impianto si attraversano le zone interessate, un mese fa, dall’esondazione del fiume Verderame.

Il sindaco Tranchida ricorda gli sforzi per aiutare gli sfollati e quello che ha fatto Enel per ripristinare in tempi brevi l’elettricità nelle case: “La Cabina è il segno che E-distribuzione vuole supportare il nostro territorio. Ed oggi più che mai ha un valore aggiunto visto che si parla di caro-bollette; ciò ci aiuterà a contenere i disservizi”.

Di fatti, la nuova cabina primaria ridurrà il numero di clienti su una stessa linea, aumentando l’hosting capacity, ovvero la migliore gestione dell’energia prodotta dagli impianti privati presenti nel territorio, dove Enel ha già 93 chilometri di linee. Come afferma Leonardo Ruscito, responsabile dell’Area Regionale Sicilia di E-distribuzione: “La realizzazione della nuova Cabina Primaria di Trapani rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di elettrificazione dei consumi e di miglioramento della qualità del servizio di cui beneficeranno cittadini e aziende presenti in questo territorio ed è l’esempio tangibile del nostro costante impegno per rendere sempre più resiliente, tecnologica ed evoluta la rete elettrica siciliana”.

L’impianto ha comportato, per E-Distribuzione, un investimento di 1,9 milioni di euro, che consentirà, quindi, di meglio gestire e distribuire i carichi, di ridurre la lunghezza media delle linee in Media Tensione e, conseguentemente, di ridurre il numero e la durata di eventuali interruzioni accidentali del servizio elettrico.

“Con questo importante investimento – commenta Franco Pierro, responsabile Gestione Progetti e Costruzioni di E-Distribuzione – abbiamo puntato su tecnologie in grado di garantire a cittadini e imprese un servizio elettrico di eccellenza. Questa nuova infrastruttura – ha aggiunto Pierro – si inserisce nell’ampio programma che E-Distribuzione porta avanti su tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di sviluppare una rete sempre più innovativa, resiliente ed efficiente, anche in condizioni di emergenza”.

I responsabili Enel spiegano: “La Cabina Primaria funge da snodo tra la Rete di trasmissione nazionale, in alta tensione, e la rete di distribuzione locale, in media tensione. Serve a ripartire in maniera razionale l’energia elettrica su uno specifico territorio dove si trovano altre due cabine primarie, ‘Trapani’ e ‘Ospedaletto’”. L’inaugurazione con taglio del nastro è avvenuta alla presenza di Monsignor Pietro Maria Fragnelli.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001