Trucchetti sulla benzina agricola: maxi evasione fiscale a Siracusa

Trucchetti sulla benzina agricola con le agevolazioni statali: maxi evasione fiscale a Siracusa

Daniele D'Alessandro

Trucchetti sulla benzina agricola con le agevolazioni statali: maxi evasione fiscale a Siracusa

Redazione  |
martedì 19 Settembre 2023

Maxi evasione fiscale a Siracusa: un imprenditore avrebbe utilizzato milioni di litri di benzina con scopi diversi da quelli dichiarati

Il direttore di un deposito commerciale di Siracusa, che opera nel settore dei prodotti energetici, avrebbe sottratto della benzina agricola soggetta a un’agevolazione fiscale, utilizzandola per scopi diversi da quelli previsti dalla legge.

Gli investigatori del reparto antifrode dell’ufficio delle Dogane di Siracusa hanno rilevato la somma di quasi 9,4 milioni di euro, riconducibile a presunta evasione fiscale.

Oltre 13 milioni di litri di benzina utilizzati per scopi diversi da quelli dichiarati

Le banche dati utilizzate da Adm (Agenzia delle dogane e dei Monopoli) e l’esame della documentazione ottenuta da alcuni operatori commerciali hanno consentito lo svolgimento delle indagini. È emerso che oltre 13 milioni di litri di gasolio agricolo erano stati utilizzati per scopi diversi da quelli ammessi per l’agevolazione fiscale. Questa condotta ha comportato un’evasione fiscale complessiva di 9.382.881 euro, di cui 6.391.671 euro a titolo di accisa e 2.991.210 euro a titolo di IVA.

Il responsabile dell’attività è stato denunciato alle autorità giudiziarie per contrabbando aggravato. Peraltro, gli è stata ritirata la licenza fiscale per l’esercizio del deposito commerciale di prodotti energetici denaturati.

Un commento

  1. Alberto Maioli de Pazzi di Valguarnera ha detto:

    Ci si arrangia…. in Sicilia oramai si muore di fame…vedremo tra un po bande armate che terrorizzeranno i cittadini , rapine, ecc ecc
    Questo è il governo che abbiamo votato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001