Ucraina, sindaco Kiev: 30% città senza elettricità a Capodanno

Ucraina, il sindaco di Kiev: “Il 30% della città senza elettricità a Capodanno”

ritacinardi

Ucraina, il sindaco di Kiev: “Il 30% della città senza elettricità a Capodanno”

Redazione  |
sabato 31 Dicembre 2022 - 17:55

La Russia potrebbe preparare la chiusura delle frontiere e un nuovo ordine di mobilitazione. Lo ha detto in un video messaggio rivolto ai cittadini russi il ministro delle Difesa ucraino Oleksii Reznikov

Il 30% di Kiev è senza elettricità a causa di arresti di emergenza. Lo ha comunicato il sindaco Vitali Klitschko, precisando su Telegram che “il sistema di emergenza della capitale funziona normalmente. Attualmente, il 30% dei consumatori è senza elettricità”.

“I residenti di Kiev hanno acqua e riscaldamento -ha aggiunto il sindaco – Ci sono interruzioni su una linea della metropolitana per verificare la presenza di resti di detriti missilistici. Gli specialisti stanno arrivando in quella zona. Vi informeremo ulteriormente sulla ripresa del traffico sulla linea rossa.

Il ministro della Difesa: “La Russia potrebbe chiudere le frontiere”

La Russia potrebbe preparare la chiusura delle frontiere e un nuovo ordine di mobilitazione. Lo ha detto in un video messaggio rivolto ai cittadini russi il ministro delle Difesa ucraino Oleksii Reznikov, precisando che un nuovo ordine di mobilitazione e di chiusura dei confini potrebbe arrivare entro una settimana.

Parlando in russo, Reznikov ha detto di sapere “per certo che alle persone resta circa una settimana prima poter scegliere di andarsene. All’inizio di gennaio, le autorità russe chiuderanno i confini agli uomini, dichiareranno la legge marziale e inizieranno un’altra ondata di mobilitazione. I confini saranno chiusi anche in Bielorussia”.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001