Ue, Enzo Bianco, "La Cultura sia in cima all'agenda politica" - QdS

Ue, Enzo Bianco, “La Cultura sia in cima all’agenda politica”

redazione web

Ue, Enzo Bianco, “La Cultura sia in cima all’agenda politica”

mercoledì 12 Febbraio 2020 - 19:38
Ue, Enzo Bianco, “La Cultura sia in cima all’agenda politica”

Approvazione unanime del Comitato delle Regioni del testo proposto dal presidente del Consiglio nazionale dell'Anci. Citato l'esempio di Agrigento, dove i sindaci italiani hanno approvato un documento che va proprio in questo senso

La Cultura dovrebbe avere un posto più importante nell’agenda politica dell’Ue e nel prossimo bilancio dell’Unione 2021-2027, che dovrà fornire risorse adeguate alle città e alle regioni per la gestione, la fruizione e lo sviluppo del patrimonio culturale.

Questo il messaggio principale del parere di cui è relatore Enzo Bianco, presidente del Consiglio nazionale dell’Anci, approvato oggi all’unanimità dalla plenaria del Comitato europeo delle Regioni (CdR).

“Bisogna usare meglio le risorse dei beni culturali, non servono solo più soldi per la manutenzione straordinaria o il restauro, ma anche per creare un turismo legato alla cultura”, ha dichiarato Bianco.

“Il Comitato delle Regioni si occupa di temi reali della vita delle nostre comunità locali – ha spiegato – Alcuni mesi fa ad Agrigento è successa una cosa molto bella: si sono riuniti centinaia di sindaci di tutti i colori politici e di ogni parte del nostro Paese. E’ stato prodotto un documento sottoscritto poi dalle principali associazioni che operano nel campo della cultura e della tutela dell’ambiente, dal Touring club al Fai”.

“Questo testo – ha concluso – è stato poi fatto proprio da tutte le regioni italiane e oggi è diventato un parere che ho presentato al CdR. Spero che iniziative come la questa possano essere tenute in altri Paesi”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684