Università, corsa aperta per la carica di rettore a Palermo - QdS

Università, corsa aperta per la carica di rettore a Palermo

web-la

Università, corsa aperta per la carica di rettore a Palermo

web-la |
lunedì 21 Giugno 2021 - 14:36

Mancano appena 36 giorni alla prima votazione per eleggere il nuovo rettore dell'università degli studi di Palermo, che resterà in carica 6 anni

Mancano appena 36 giorni alla prima votazione per eleggere il nuovo rettore dell’università degli studi di Palermo, che resterà in carica 6 anni, e per il dopo Fabrizio Miicari a scendere in campo sono due medici, docenti della scuola di medicina del policlinico universitario ‘Paolo Giaccone’: Massimo Midiri, 59 anni, direttore della cattedra di radiologia e diagnostica per immagini, e Francesco Vitale, 63 anni, ordinario di igiene generale ed applicata, medico di sanità pubblica ed epidemiologo, già presidente della scuola di medicina e componente del comitato tecnico scientifico dell’Istituto superiore di sanità.

L’appuntamento con il voto è fissato per martedì 27 luglio, la seconda tornata se necessaria sarebbe il 29, l’eventuale ballottaggio martedì 3 agosto. Le elezioni per il sessennio accademico 2021/2022 – 2026/2027 si svolgeranno con modalità elettronica dalle 9 alle 18. Alle consultazioni, potranno partecipare i docenti universitari, gli studenti del senato accademico, del consiglio di amministrazione e dei consigli di dipartimento e il personale tecnico-amministrativo. Nel frattempo, prosegue la campagna elettorale dei due candidati: il primo di presenza, è previsto nel pomeriggio alle 18 nel giardino interno di palazzo Leone, in via Lincoln, 48.

A organizzarlo è la Flc Cgil Palermo. Dopo l’introduzione del segretario generale Flc Cgil Palermo Fabio Cirino, la parola ai due sfidanti, Massimo Midiri e Francesco Vitale che risponderanno alle domande del segretario generale Cgil Palermo Mario Ridulfo, del segretario generale Cgil Sicilia Alfio Mannino e del segretario generale Flc Cgil Sicilia Adriano Rizza. Modera il dibattito Nicola Sinopoli, responsabile università per la Flc Cgil Palermo.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684