Vaccini, a Messina open day Pfizer “no alla guerra, sì alla vita” - QdS

Vaccini, a Messina open day Pfizer “no alla guerra, sì alla vita”

web-la

Vaccini, a Messina open day Pfizer “no alla guerra, sì alla vita”

web-la |
venerdì 25 Febbraio 2022 - 17:34

MESSINA (ITALPRESS) – In questi giorni difficili e cupi per la guerra scoppiata in Ucraina, l’Ufficio emergenza Covid di Messina, guidato dal commissario Alberto Firenze, lancia lo slogan “No alla guerra, sì alla vita” per lanciare un messaggio di pace, necessario oggi più che mai. Una bandiera arcobaleno con una grande mano “Stop War” apparirà sugli schermi dei centri vaccinali di Messina e provincia, pronti al nuovo “Open day Pfizer” da domani fino a martedì 1 marzo. Senza bisogno di prenotazione, chi vorrà ricevere la prima, seconda o terza dose potrà recarsi liberamente negli orari di apertura di ogni singolo punto vaccinale per ricevere la somministrazione dal vaccino Pfizer.
“Vogliamo compiere un’ennesima chiamata alle armi, quelle buone e intelligenti della salute e per la salute – spiega Firenze – e al contempo trasmettere un messaggio di pace, unione, coesione sociale nell’unico interesse prioritario che accomuna tutti noi cioè la vita; dunque un secco no alla guerra, e al contrario un forte sì alla prevenzione e alla scienza gli unici strumenti in grado di farci tornare alla quasi normalità dopo i 2 anni che hanno frenato l’Italia. Speriamo che questo ulteriore appello ai messinesi della città e dell’area metropolitana sia colto, dobbiamo insieme fare un ultimo sforzo per affrontare la primavera e l’estate con maggiore sicurezza per ciascuno di noi e per la collettività”.
(ITALPRESS).

Articoli correlati

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684