Vaccini, riparte l'hub di Messina, Musumeci inaugura Trapani - QdS

Vaccini, riparte l’hub di Messina, Musumeci inaugura Trapani

redazione web

Vaccini, riparte l’hub di Messina, Musumeci inaugura Trapani

mercoledì 17 Marzo 2021 - 06:00

Nella struttura peloritana si ricomincia con i "vulnerabili". Basta una email di richiesta per evitare lo spreco delle dosi. Le categorie interessate. Le prenotazioni degli obesi in Sicilia


Apre oggi, alla presenza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, l’hub di Trapani che darà il via alla campagna vaccinale anti-Covid nella provincia.

Ed è ripartito anche l’hub vaccinale nella Fiera di Messina, fermatosi ieri a causa dello stop nazionale di Astrazeneca.

Le prenotazioni dei vulnerabili

Si è ricominciato con le prenotazioni dei soggetti “vulnerabili” che soffrono di malattie e disturbi gravi quindi considerati fragili con priorità e destinati a ricevere il vaccino Pfizer.

Alla luce dell’ordinanza emanata ieri dal commissario nazionale per l’emergenza, l’ufficio commissariale di Messina, diretto da Alberto Firenze, ha predisposto una manifestazione d’interesse rivolta alla cittadinanza di Messina e provincia per ottimizzare e velocizzare la vaccinazione di massa ed evitare l’eventuale spreco di dosi Pfizer a fine giornata.

Si tratta infatti di un vaccino che richiede un rigido rispetto di parametri di stoccaggio e conservazione e talvolta se chi ne ha diritto non si presenta alla somministrazione, non è possibile inocularla a chi non è previsto dalla normativa.

Una email di richiesta

Da oggi, invece, ogni cittadino che desidera essere vaccinato con Pfizer potrà inviare una semplice richiesta via email all’indirizzo vaccini.fiera@asp.messina.it indicando nome, cognome, data di nascita, domicilio, numero tessera sanitaria, numero telefonico e l’indicazione della categoria di appartenenza:

  • Categoria 1: Elevata fragilità (persone estremamente vulnerabili; disabilità grave).
  • Categoria 2: persone di età compresa tra 70 e 79 anni.
  • Categoria 3: persone di età compresa tra i 60 e i 69 anni.
  • Categoria 4: persone con comorbidità di età 60 anni, senza quella connotazione di gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili.
  • Categoria 5: resto della popolazione di età 60 anni. L’ufficio commissariale stilerà un elenco speciale delle persone che manderanno l’istanza così da utilizzare la massimo le fiale Pfizer, sempre nel rispetto della priorità per categoria fermo restando la reperibilità della persona a presentarsi per ricevere la dose, senza che possa andare sprecata.


Nella campagna riservata alle persone estremamente vulnerabili saranno particolarmente impegnati i medici di medicina generale, alla luce del Protocollo siglato di recente dalla Regione Siciliana con i sindacati di categoria.

Per i soggetti affetti da obesità con Bmi maggiore di 35 sarà possibile effettuare il vaccino contattando il proprio medico di medicina generale o inviando una mail alla propria Asp territorialmente competente:

  • Agrigento (alfonso.cavaleri@aspag.it);
  • Caltanissetta (vaccinazioniaspcaltanissetta@asp.cl.it);
  • Catania (vaccino.covid@aspct.it);
  • Enna (comunicazioni.vaccinicovid@asp.enna.it);
  • Messina (prenotazioni.anomalie@asp.messina.it);
  • Palermo (help.vaccinifiera@asppalermo.org);
  • Ragusa (team.helpcittadino.vaccini@asp.rg.it);
  • Siracusa (vaccinazionecovid@asp.sr.it);
  • Trapani (vaccinicovid@asptrapani.it).

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684