Vento molto forte e disagi nell’ennese nel weekend - QdS

Vento molto forte e disagi nell’ennese nel weekend

redazione

Vento molto forte e disagi nell’ennese nel weekend

mercoledì 18 Dicembre 2019 - 00:00
Vento molto forte e disagi nell’ennese nel weekend

Alberi sono caduti a Pergusa, Valverde e sulla Montecatina. Per fortuna niente danni gravi. Il sindaco Dipietro ha fatto il punto sugli interventi effettuati sul territorio del capoluogo

ENNA – Fine settimana con parecchi disagi nel capoluogo ennese, in particolare a causa del vento che ha sferzato, con grande intensità, su tutta la Sicilia. A fare la conta dei danni sono state anche le istituzioni locali, con il Comune capoluogo in primo piano.

Il sindaco Maurizio Dipietro, per esempio, ha rassicurato i propri cittadini tramite i social network, illustrando con chiarezza la situazione legata al capoluogo e spiegando le ripercussioni che questi fenomeni atmosferici hanno avuto sulla vita di tutti i giorni.

Il fortissimo vento dei giorni scorsi – ha detto – ha prodotto i suoi danni, purtroppo. Diversi alberi si sono abbattuti a Pergusa, a Valverde e sulla Montecantina. Per fortuna nessun danno a persone e cose, solo qualche disagio”.

Come spiegato dallo stesso sindaco di Enna, il Comune è stato costretto a chiudere per un’intera giornata la Montecantina. “Sui luoghi – ha sottolineato – è stato necessario l’intervento di una ditta specializzata per la pericolosità e l’altezza degli alberi da rimuovere. Prezioso come sempre l’ausilio dei volontari della Protezione Civile che ringrazio affettuosamente. Insomma, una giornata di lavoro per tanti che hanno lavorato per tutti noi, tra freddo e vento. Si è pure staccata parte della bellissima frase luminosa allocata in via Roma. Ripareremo prestissimo”.

Il primo cittadino del capoluogo ennese ha poi chiuso spendendo qualche parola per chi si è subito messo in prima linea per il bene della città. “Grazie a tutti – ha detto – ai volontari della Protezione civile, al responsabile Coc Lorenzo Colaleo, al responsabile della Protezione civile dell’Ufficio tecnico comunale, Noemi Scarlata, all’impresa e naturalmente all’assessore ai Lavori pubblici Dante Ferrari. Una sinergia di risorse, che in poco tempo ha fatto miracoli”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684