Vertenza Covisian, Almaviva annuncia il licenziamento di 308 lavoratori

Vertenza Covisian a Palermo, Almaviva annuncia il licenziamento di 308 lavoratori

web-pv

Vertenza Covisian a Palermo, Almaviva annuncia il licenziamento di 308 lavoratori

web-pv |
mercoledì 20 Aprile 2022 - 18:18

Ita ha comunicato di aver assunto circa 150 persone per il call center, di cui il 50% proveniente da Alitalia

Almaviva ha annunciato la procedura di licenziamento per 308 lavoratori del call center. La notizia arriva dopo che Ita ha inviato una lettera al ministero del Lavoro, i cui contenuti sono stati resi noti durante il tavolo Covisian e in cui ha comunicato di aver proceduto all’assunzione diretta di circa 150 persone per i servizi di call center, di cui il 50% proveniente da Alitalia in amministrazione straordinaria. Resterebbero quindi esclusi tutti i 543 lavoratori attuali, di cui 221 Covisian e gli altri di Almaviva.

Rottura Ita-Covisian

La compagnia aerea ha spiegato che questa mattina non era presente al tavolo al ministero del Lavoro “a seguito della rottura unilaterale da parte di Covisian del contratto di fornitura del call center di Ita Airways, in quanto parte lesa”. Ita ha chiarito la sua posizione nella lettera inviata al tavolo Covisian al ministero, elencando nel dettaglio i motivi della sua assenza: “L’esclusiva responsabilità di Covisian che non ha dato seguito né al contratto sottoscritto con Ita Airways, né all’intesa sulla clausola sociale relativa ai dipendenti Almaviva, il venir meno del rapporto di fiducia tra le parti e l’avvio delle relative azioni legali”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684