Viadotto di Augusta, ok Regione per la manutenzione - QdS

Viadotto di Augusta, ok Regione per la manutenzione

Luigi Solarino

Viadotto di Augusta, ok Regione per la manutenzione

venerdì 13 Marzo 2020 - 00:00
Viadotto di Augusta, ok Regione per la manutenzione

Il ponte presenta un avanzato stato di deterioramento dovuto al trascorrere degli anni e all’incuria. L’assessore regionale alle Infrastrutture Falcone: “Siamo pronti a metterlo in sicurezza”

SIRACUSA – Il viadotto Federico II, una delle due vie di fuga che collegano l’isola di Augusta alla terraferma, presenta un avanzato stato di deterioramento dovuto al trascorrere degli anni, all’incuria ed all’azione corrosiva dell’acqua del mare. Le armature metalliche dei piloni, difatti, si sono gonfiate causando evidenti crepe dello strato superficiale del cemento da dove emergono i tondini di ferro arrugginiti. Il ponte pertanto necessita di interventi di manutenzione.

Al principio dello scorso gennaio si era verificato il distacco e sollevamento del giunto stradale in gomma del viadotto che aveva causato una apertura pericolosa per la circolazione stradale. L’11 gennaio furono posizionate “temporaneamente” due lamiere di ferro larghe due metri e mezzo e lunghe 13 per coprire l’apertura creatasi per una spesa di 9.760 euro. Per la manutenzione del ponte il Comune megarese ha redatto un progetto per una spesa complessiva di 5 milioni e 500 mila euro.

Nel corso di una recente incontro svoltosi ad Augusta, l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, ha dichiarato che la Regione Siciliana è disponibile a farsi carico delle spese necessarie agli interventi per la manutenzione del viadotto.

“Abbiamo detto all’amministrazione comunale di presentarci un progetto, – ha dichiarato l’assessore Falcone – e siamo pronti, a mettere in sicurezza il viadotto che, se venisse chiuso, andrebbe a dividere con grandissimi problemi le due parti, l’isola dal resto della città. Queste questioni devono essere affrontate da un’amministrazione che ha a cuore le sorti del proprio territorio”. Frattanto il responsabile del IX Settore, Angelo Carpanzano, con ordinanza 37/PM/2020, ha disposto il divieto di circolazione veicolare sul viadotto Federico II, nei due sensi di marcia, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 di Sabato 14 Marzo 2020.

Il provvedimento si rende necessario per consentire il posizionamento dei mezzi pesanti sull’intera carreggiata della struttura per effettuare le prove di carico. L’intervento sarà effettuato da una ditta di Lentini per una spesa complessiva di 30 mila e 524 euro. Saranno posizionati 16 autocarri con massa non inferiore a 34 tonnellate e 8 con massa non inferiore a 18 t. Il traffico veicolare da e per l’isola sarà pertanto completamente dirottato sul ponte Rivellino eccetto mezzi pesanti e autobus che effettueranno capolinea provvisorio nel Lungomare Rossini a partire dal civico 34. Da aggiungere che il responsabile del IV settore LL.PP. Carmelo Bramato, ha convocato una conferenza dei servizi decisoria, in forma semplificata, per l’approvazione del progetto definitivo/esecutivo di “Ripristino strutturale del viadotto Federico II. Progetto definitivo dei lavori di manutenzione”.

Gli Enti interessati (Assessorato regionale Territorio e Ambiente, Capitaneria di Porto di Augusta, Genio Civile di Siracusa, Soprintendenza ai Beni Culturali di Siracusa, Soprintendenza del Mare) dovranno comunicare, in termini di assenso o dissenso motivati, il loro parere sul progetto in oggetto entro i prossimi 45 giorni.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684