Vino, oggi a Menfi i funerali del cavalier Diego Planeta - QdS

Vino, oggi a Menfi i funerali del cavalier Diego Planeta

redazione web

Vino, oggi a Menfi i funerali del cavalier Diego Planeta

lunedì 21 Settembre 2020 - 00:08
Vino, oggi a Menfi i funerali del cavalier Diego Planeta

In forma privata. Ieri nella città dell'Agrigentino camera ardente per il presidente delle Cantine Settesoli scomparso il giorno prima a ottant'anni. Aveva presieduto anche Istituto Regionale della Vite e del Vino e di Assovini



Oggi a Menfi, nell’Agrigentino, i funerali in forma privata di Diego Planeta, nome di spicco della vitivinicoltura siciliana, fondatore dell’omonima casa vinicola e, dal 1973 al 2011, presidente delle Cantine Settesoli di Menfi.

Planeta, che è morto due giorni fa a ottant’anni, era stato anche presidente dell’Istituto Regionale della Vite e del Vino e di Assovini.

Nato a Palermo Planeta è stato al centro della viticoltura e dell’enologia siciliana. Cavaliere del Lavoro e uomo di rara cultura ha accresciuto enormemente la qualità del vino in Sicilia

Ha trasformato l’azienda di famiglia rendendola una grossa attività produttiva nota in tutto il mondo.

“Poliedrico, cosmopolita e visionario nei suoi interessi e nelle sue passioni – ha detto l’assessore regionale per l’Agricoltura, Edy Bandiera – ci ha lasciato uno dei padri fondatori del vino siciliano”.

“Da Presidente dell’Istituto regionale Vite e Vino – ha aggiunto – il cavalier Planeta, ebbe l’intuizione di avvalersi della professionalità di Giacomo Tachis e insieme crearono le condizioni per rinnovare totalmente la viticoltura siciliana, dandogli un respiro internazionale.

Il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, ha parlato di “una perdita incolmabile, non solo per il mondo del vino, ma per tutti coloro che credono nella forza e nel coraggio di fare imprenditoria, nel più profondo significato della parola”.

“Negli anni Settanta – ha aggiunto – divenne presidente della Cantina Sociale Settesoli, con l’obiettivo di far crescere, insieme alla sua azienda, tutte le piccole realtà vinicole della zona”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684