Supercoppa LNP, la Virtus Ragusa si gioca un posto per le final four

Supercoppa LNP, la Virtus Ragusa si gioca un posto per le final four VIDEO

Web-al

Supercoppa LNP, la Virtus Ragusa si gioca un posto per le final four VIDEO

Roberto Quartarone  |
mercoledì 21 Settembre 2022 - 10:52

La Virtus è una delle società storiche del basket siciliano e ora è al terzo anno consecutivo in terza serie, dopo tante stagioni passate nelle serie minori. Guarda il servizio

La Supercoppa LNP di Serie B è alla terza edizione e la Virtus Ragusa ha preso seriamente questa competizione precampionato: ha superato tre turni eliminatori, contro Reggio Calabria (che ha rinunciato), Orlandina e Avellino e stasera alle 19.30 al PalaPadua si gioca le sue carte contro il Geko Sant’Antimo per accedere alla final four di Forlì, che si disputerà questo weekend, contro Roseto, Orzinuovi e Legnano.

Gli obiettivi della Virtus

La Virtus è una delle società storiche del basket siciliano e ora è al terzo anno consecutivo in terza serie, dopo tante stagioni passate nelle serie minori. È stato riconfermato coach Antonio Bocchino, per vent’anni allenatore del settore squadre nazionali, c’è un solido giovane nucleo locale e anche alcuni nuovi acquisti che mirano all’obiettivo di mantenere la categoria. L’imminente riforma dei campionati, infatti, dividerà la Serie B in due ed è importante centrare la qualificazione ai play-off per evitare di scivolare nel nuovo campionato Interregionale.

Il play Chessari: “Cercheremo di dare il massimo”

La partita di stasera diventa quindi una passerella importante per i biancazzurri. “È stato un percorso inaspettato – afferma il play Roberto Chessari, classe 2000 –. Siamo un cantiere ma ci siamo tolti qualche soddisfazione. Aspettiamo una squadra esperta come Sant’Antimo e cercheremo di dare il massimo”. “Speriamo di replicare la vittoria dell’altro giorno in Supercoppa: speriamo di fare bene”, gli fa eco l’ala Matteo Zanetti, nato nel 2001.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684