Volontariato, un ottimo inizio per chi vuole partecipare al Servizio civile - QdS

Volontariato, un ottimo inizio per chi vuole partecipare al Servizio civile

redazione

Volontariato, un ottimo inizio per chi vuole partecipare al Servizio civile

mercoledì 02 Dicembre 2020 - 00:05
Volontariato, un ottimo inizio per chi vuole partecipare al Servizio civile

L’appello di Anffas Onlus Modica ai giovani che intendono presentare domanda. “Vi invitiamo a conoscere da vicino la realtà delle persone con disabilità”

MODICA (RG) – Sono sempre più numerosi i giovani che, ogni anno, presentano domanda per il Servizio Civile Nazionale. Scegliere di dedicare un anno della propria vita agli altri è un’esperienza altamente formativa che apre la mente, aiuta a mettersi in gioco, fornisce competenze e conoscenze che potranno tornare utili in futuro.

Ma per un giovanissimo, spesso alla prima esperienza di volontariato, può essere difficile scegliere l’ente e/o il settore in cui inserirsi: minori, migrazioni, disabilità di tipo fisico o cognitivo, sono tutti ambiti di cui spesso si ha solo una vaga idea.

Ecco perché Anffas Onlus di Modica, che ogni anno ospita nuovi operatori volontari del Servizio Civile Nazionale, vuole lanciare un invito a quanti pensano di presentare domanda: se vi piacerebbe conoscere più da vicino il mondo della disabilità intellettiva e/o relazionale, anche prima dell’uscita del bando, iniziare a fare volontariato in associazione potrebbe essere un ottimo inizio.

Gli aspiranti operatori volontari, infatti, avrebbero occasione di iniziare ad osservare i volontari già in servizio e conoscere le attività che si svolgono al centro. Cosa ancora più importante, inizierebbero a conoscere e a farsi conoscere dai nostri ragazzi e comprendere se questa è un’esperienza da proseguire anche come operatori volontari di Servizio Civile.

Anffas, nella sua ventennale attività, ha ospitato moltissimi volontari (e non solo per il Servizio Civile) che hanno speso in maniera duratura il loro tempo per i nostri ragazzi e con cui si sono instaurati legami di amicizia e di collaborazione duraturi. “Invitiamo – scrive la Onlus in una nota – tutti gli interessati a venire a conoscerci…non ve ne pentirete”.

Si possono seguire le attività di Anffas sul sito www.anffasmodica.it e sulle pagine Facebook, Instagram , Twitter e Youtube.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684