Accordo tra Università di Catania e Malta su innovazione tecnologica - QdS

Accordo tra Università di Catania e Malta su innovazione tecnologica

web-dr

Accordo tra Università di Catania e Malta su innovazione tecnologica

web-dr |
giovedì 29 Aprile 2021 - 12:36

L'accordo ha lo scopo di promuovere le capacità tecnologiche e di ricerca dei soggetti coinvolti e al tempo stesso facilitare la cooperazione reciproca nella ricerca.

Rafforzare l’interscambio accademico tra Italia e Malta nel campo dell’innovazione tecnologica e della ricerca.

È quanto prevede il protocollo siglato dalle Università di Catania e Malta e la Tech.mt Foundation, società creata dal governo e dalla Camera di commercio dell’Isola dei Cavalieri per promuovere la strategia nazionale sulla tecnologia innovativa.

L’Università di Malta

L’accordo ha lo scopo di promuovere le capacità tecnologiche e di ricerca dei soggetti coinvolti e al tempo stesso facilitare la cooperazione reciproca nella ricerca relativamente ai settori del Cloud computing, dell’Internet delle cose, dell’Intelligenza artificiale, del Machine learning e del Data analysis.

Il protocollo è stato siglato da Mark Bugeja, presidente della Tech.mt Foundation, e dai rettori delle università di Catania e Malta, Francesco Priolo e Alfred J. Vella, durante una cerimonia online che è stata aperta dal ministro dell’Economia e dell’Industria dell’Isola dei Cavalieri, Silvio Schembri, e dall’ambasciatore di Malta in Italia, Carmel Vassallo.

“L’accordo conferma e rafforza la lunga storia di collaborazione tra le università di Catania e Malta – ha commentato il rettore di Catania, Priolo – e al tempo stesso consentirà di avviare una sistematica e continuativa attività di scambio di ricercatori e studenti, soprattutto di dottorati, tra i due atenei”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684