Acquisti, l’e-commerce piace sempre più - QdS

Acquisti, l’e-commerce piace sempre più

redazione

Acquisti, l’e-commerce piace sempre più

giovedì 26 Maggio 2022 - 05:31

L’osservatorio del Politecnico di Milano certifica la continua crescita delle vendite online in Italia. Un giro d’affari da 34 miliardi di euro che per l’anno in corso vale l'11% dei consumi

MILANO – Continuano a crescere le vendite online in Italia, ma a ritmo meno sostenuto rispetto agli ultimi anni: nel 2022 gli acquisti online di prodotto valgono circa 34 miliardi di euro, +10% rispetto al 2021, contro i balzi del +18% del 2021 e del +47% del 2020.

Una accelerazione che porta comunque all’11% l’incidenza dei consumi online sul totale. Un punto in più rispetto al 10% del 2021. Sono i dati presentati dall’osservatorio Ecommerce B2C Netcomm – School of Management del Politecnico di Milano.

Food e Grocery continua a crescere sopra la media

Il Food e Grocery continua a crescere sopra la media (+17% rispetto al 2021) e raggiunge i 4,8 miliardi di euro.

L’abbigliamento a +10% rispetto al 2021

Gli acquisti online di abbigliamento raggiungono 5,6 miliardi di euro nel 2022, +10% rispetto al 2021 mentre arredamento e home living, grazie a una crescita superiore a quella media del comparto (+14% nel 2022), arriva a 3,9 miliardi di euro. Il beauty raggiunge 1,2 miliardi (+8% rispetto al 2021).

“L’instabilità geopolitica, l’inflazione, il rincaro dei beni energetici e delle materie prime, la crisi della supply chain, così come il ritorno alla piena attività dei negozi fisici, stanno influenzando la dinamica dei consumi, totali e online”, ha detto Valentina Pontiggia, direttrice dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – Politecnico di Milano.

“L’e-commerce di prodotto, dopo due anni di crescita straordinaria si trova in una fase di evoluzione più strutturata e controllata”, ha spiegato.

Siamo entrati in una nuova fase dell’ecommerce”, ha aggiunto Roberto Liscia, Presidente di Netcomm.

“I canali digitali sono al centro dei percorsi di acquisto di 33,3 milioni dei consumatori in Italia. L’integrazione di strumenti digitali da parte delle aziende in ottica omnicanale diventa una strategia imprescindibile per soddisfare le nuove esigenze dei clienti”, ha concluso.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684