Agrigento, sostegno degli imprenditori del futuro - QdS

Agrigento, sostegno degli imprenditori del futuro

redazione

Agrigento, sostegno degli imprenditori del futuro

martedì 13 Ottobre 2020 - 00:00
Agrigento, sostegno degli imprenditori del futuro

Sottoscritto un accordo per supportare i giovani nello sviluppo delle loro idee progettuali. Chiarimenti su importi erogabili, documentazione necessaria, tempi e modalità del prestito

AGRIGENTO – Nuove opportunità per i giovani tra i 18 e i 29 anni, grazie a un accordo sottoscritto fra il Libero Consorzio comunale e l’Ente nazionale per il microcredito. I ragazzi e le ragazze tra 18 e 29 anni, che non studiano e non lavorano ma che hanno una idea imprenditoriale, possono adesso approfittarne per usufruire, a costo zero, della formazione necessaria a trasformare l’idea in progetto e successivamente ottenere il sostegno economico dalle banche convenzionate.

Il Libero Consorzio comunale di Agrigento ha infatti sottoscritto un Atto d’impegno con l’Ente Nazionale per il microcredito, a favore dei ragazzi e delle ragazze della provincia che hanno un’idea imprenditoriale e non sanno come svilupparla. Recandosi presso uno dei sette sportelli informativi di Agrigento, Canicattì, Licata, Bivona, Cammarata, Sciacca e Ribera, si potranno chiedere tutte le informazioni sugli importi erogabili, la documentazione necessaria, i tempi e i modi per la restituzione del prestito. Inoltre, chiamando il numero verde 800/236837, si potranno conoscere i giorni e gli orari per dialogare con i dipendenti del Libero Consorzio con qualifica di operatore di sportello Ente nazionale microcredito di tutti gli sportelli informativi.

L’ex Provincia “informa, sostiene e promuove i programmi di finanziamento offerti dall’Ente nazionale per il microcredito”

Quest’ultimo, è un ente pubblico non economico che esercita importanti funzioni in materia di microcredito e microfinanza, a livello nazionale e internazionale. In particolare si occupa di promozione, indirizzo, agevolazione, valutazione e monitoraggio degli strumenti microfinanziari promossi dall’Unione europea e delle attività microfinanziarie realizzate a valere sui fondi comunitari; del monitoraggio e valutazione delle iniziative italiane di microcredito e micro finanza e infine di promozione e sostegno dei programmi di microcredito e microfinanza destinati allo sviluppo economico e sociale del Paese, nonché ai Paesi in via di sviluppo e alle economie in transizione.

Gli Uffici relazione con il pubblico offrono l’assistenza necessaria per illustrare le varie tipologie e modalità di finanziamento e inoltre possono inserire la richiesta nel portale web dell’Ente nazionale microcredito.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684