Agrigento, scuole, adeguamento antisismico - QdS

Agrigento, scuole, adeguamento antisismico

redazione

Agrigento, scuole, adeguamento antisismico

venerdì 09 Ottobre 2020 - 00:00
Agrigento, scuole, adeguamento antisismico

Il Libero Consorzio comunale ha scelto i componenti della competente Commissione di gara. Interessati l’Archimede di Casteltermini e l’Empedocle e il Foderà del capoluogo

AGRIGENTO – Il Libero Consorzio comunale ha nominato la Commissione per la gara di progettazione dell’adeguamento antisismico di alcuni Istituti scolastici della provincia.

A far parte dell’organismo sono il presidente Amelia Scibetta, dirigente del Libero Consorzio, Giuseppe Lusco, esperto in materie tecniche e Pasquale Antonio Foti, esperto in materie giuridiche (questi ultimi due scelti mediante sorteggio).

Le gare riguardano l’Ipia Archimede di Casteltermini, il Liceo classico Empedocle di Agrigento e l’Iiss Foderà di Agrigento. La progettazione è propedeutica per richiedere al Ministero competente le somme per realizzare i lavori di adeguamento antisismico degli edifici interessati.

Per gli interventi dell’Ipia Archimede di Casteltermini, mediante procedura aperta, per l’affidamento del servizio di progettazione di fattibilità tecnico economica e definitiva è stato previsto un importo a base di affidamento di 168.990,18 euro. Per la progettazione degli interventi di adeguamento antisismico e impiantistico dell’Iiss Foderà di Agrigento per il corpo aule di via Matteo Cimarra è stato previsto l’importo a base di affidamento di 43.081,40 euro. Infine, per gli interventi di adeguamento antisismico impiantistico e funzionale del Liceo classico Empedocle di Agrigento l’importo a base di affidamento previsto è di 56.011,56 euro.

La commissione procederà all’esame della documentazione già inviata in modalità telematica, all’assegnazione dei punteggi e alla formazione della graduatoria. Il prossimo 13 ottobre 2020 alle ore 10, in seduta pubblica nella sede di via Acrone ad Agrigento, si procederà all’apertura delle operazioni di gara.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684