Alessandra Mussolini diventa una "ragazza di sinistra" e sostiene il Ddl Zan - QdS

Alessandra Mussolini diventa una “ragazza di sinistra” e sostiene il Ddl Zan

web-iz

Alessandra Mussolini diventa una “ragazza di sinistra” e sostiene il Ddl Zan

web-iz |
giovedì 12 Agosto 2021 - 12:53

Il mondo cambia velocemente e così anche le persone. Alessandra Mussolini adesso dichiara di essere una “ragazza di sinistra” e sostiene a gran voce il Ddl Zan.

Ha lasciato la politica nel 2019 e oggi si sente libera di esprimere le proprie idee senza dover necessariamente accontentare il suo – ormai ex – elettorato. “Cambiare significa essere liberi”, scrive sul suo profilo Instagram, dove mostra i suoi preparativi per la sua “trasformazione” in sirena arcobaleno.

La nipote del Duce oggi sostiene i diritti dell’amore libero, affermando come la sessualità sia un affare personale e in continuo divenire. E dunque anche il Ddl Zan.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001