Aprilia presenta la nuova “Tuareg Experience” - QdS

Aprilia presenta la nuova “Tuareg Experience”

Eleonora Fichera

Aprilia presenta la nuova “Tuareg Experience”

venerdì 17 Giugno 2022 - 08:35

Un contenitore di attività ad hoc per gli appassionati

MILANO – Aprilia Tuareg 660, nata per esplorare il mondo e progettata per essere compagna nelle avventure di tutti i giorni, in offroad e su strada, è ora a disposizione di tutti coloro che desiderano testarne le qualità e soddisfare la propria sete di scoperta. Dalla collaborazione tra Aprilia e Enduro Republic – punto di riferimento per tutti gli appassionati di fuoristrada su due ruote – nasce infatti Tuareg Experience, un esclusivo contenitore di attività studiate ad hoc per consentire a tutti i motociclisti di immergersi nel mondo di Aprilia Tuareg 660 nella maniera più divertente e coinvolgente.

Con Aprilia Experience debutta Tuareg House, un ambiente totalmente dedicato a Tuareg ricavato dalla sapiente ristrutturazione di una antica fucina all’interno del borgo di Grazzano Visconti, nel piacentino, situato in una posizione strategica che offre infinite possibilità di escursioni su fondi di svariato tipo, in grado di esaltare le doti dinamiche di Tuareg 660 e divertire sia i motociclisti più esperti sia chi si avvicina per la prima volta all’avventura. Qui i corsisti avranno modo di immergersi nel mondo di Tuareg 660, scoprirne la tecnica e imparare come sfruttarne le innumerevoli potenzialità grazie alla supervisione delle esperte guide di Enduro Republic. Tuareg Experience mette a disposizione dei clienti le Aprilia Tuareg 660 per godere di tre tipologie di attività e offrire così una gamma di esperienze su misura per ciascun livello di capacità tecnica: Tuareg Training, Tuareg Freeride e Tuareg Bivouac.

Tuareg Training, ad esempio, è lo speciale corso di guida offroad, ovviamente in sella ad Aprilia Tuareg, nello straordinario scenario dell’appennino piacentino, attraverso il quale migliorare o perfezionare le proprie capacità tecniche in fuoristrada. Il corso prevede sia la formula individuale “one to one”, per migliorare la propria tecnica, sia il training di gruppo, per imparare la guida in fuoristrada insieme ad altri amici. Grazie all’esperienza degli istruttori di Enduro Republic, il corso si adatta alle capacità di guida dei partecipanti, per far vivere un’esperienza unica tra divertimento e didattica, in assoluta sicurezza. Il costo del corso individuale è pari a 450 Euro, 400 Euro nel caso di corso con due partecipanti, e 350 Euro a persona per gruppi di 3 o più partecipanti.

Tuareg Freeride, invece, è una giornata dedicata al piacere di guida in sella ad Aprilia Tuareg 660 su fondi di ogni natura: strade bianche, piste, carrarecce, ma anche strade asfaltate nascoste e tortuose sulle quali mettere alla prova la versatilità di Tuareg 660 e godere di un ambiente naturale unico e delle sue straordinarie viste. Il costo di una giornata individuale è pari a 450 Euro, 400 Euro nel caso di giornata con due partecipanti, e 350 Euro a persona per gruppi di 3 o più partecipanti.

Tutte le informazioni e i dettagli sulle altre attività sono disponibili su Aprilia.Com.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684