Asp di Enna, nuovo contratto per 43 dipendenti - QdS

Asp di Enna, nuovo contratto per 43 dipendenti

redazione

Asp di Enna, nuovo contratto per 43 dipendenti

martedì 19 Maggio 2020 - 00:00
Asp di Enna, nuovo contratto per 43 dipendenti

La firma ufficiale è arrivata nell’ospedale Umberto I alla presenza dei vertici della sanità. Il dg Iudica: “Grande impegno dimostrato durante l’emergenza sanitaria da Covid-19”

ENNA – Quarantatre ausiliari in organico nell’Azienda sanitaria provinciale ennese hanno firmato il contratto di operatore socio-sanitario nella sala convegni dell’ospedale Umberto I.

La direzione strategica, composta dal direttore generale Francesco Iudica, dal direttore sanitario Emanuele Cassarà e dal direttore amministrativo Sabrina Cillia, con il dirigente del servizio delle risorse umane Salvatore Lombardo, ha ringraziato gli operatori per la professionalità e l’attenzione mostrata per i pazienti durante l’intera attività lavorativa e ancora più in risalto durante la fase emergenziale dovuta all’epidemia da Covid-19.

“Abnegazione – ha sottolineato il direttore generale Iudica – amore per i pazienti e vicinanza all’azienda da parte vostra, e di tutti gli altri operatori appartenenti ai restanti profili professionali, non sono mai stati così manifesti ed evidenti per chiunque come nella fase più dura per la sanità in provincia di Enna vissuta negli ultimi mesi”.

“Oltre alle cure – ha sottolineato Gaetana Abate di Assoro, ora operatore sociosanitario – i pazienti ci hanno chiesto il conforto e il sostegno psicologico che cercavamo di garantire in tutti i modi possibili, nonostante la difficoltà dovuta ai dispositivi di protezione indossati. Le parole, gli sguardi, le piccole attenzioni riempivano di gioia le persone che ci ringraziavano continuamente. Ho pianto molto in questi mesi”.

“Sono in azienda da molto tempo – ha concluso la dipendente dell’Azienda sanitaria provinciale – ho superato il corso con grandi sacrifici per il tempo e il lavoro dedicato alla corsia e alla preparazione, come tanti altri colleghi. Sono orgogliosa di aver raggiunto questo traguardo”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684