Autonomia differenziata, Sammartino: "Siamo favorevoli" - QdS

Autonomia differenziata, Sammartino: “Siamo favorevoli, ma serve superare gap Nord-Sud”

webms

Autonomia differenziata, Sammartino: “Siamo favorevoli, ma serve superare gap Nord-Sud”

Redazione  |
giovedì 17 Novembre 2022 - 16:39

Un "sì" ma anche una richiesta al Governo di lavorare per superare il divario tra Nord e Sud arriva dal vicepresidente della Regione Sammartino.

Il vicepresidente della Regione Siciliana, nonché assessore regionale all’Agricoltura, Luca Sammartino, ha ribadito il “sì” all’autonomia differenziata ma solo rispettando i bisogni e tutelando gli interessi della Sicilia.

Ecco le dichiarazioni dopo la partecipazione all’incontro della Conferenza delle Regioni con il ministro degli Affari regionali e dell’autonomia Roberto Calderoli, che si è tenuto oggi a Roma.

Autonomia differenziata, il “sì” di Sammartino

“Siamo favorevoli all’esaltazione dei modelli autonomistici e a una riorganizzazione delle funzioni legislative e amministrative tra Stato e Regioni”, ha ribadito il vicepresidente della Regione e assessore all’Agricoltura Luca Sammartino.

“Abbiamo chiesto che si proceda nel rispetto delle prerogative statutarie e con l’impegno, da parte di tutti, a creare le condizioni politiche, sociali ed economiche affinché la Sicilia e le altre regioni del Sud possano superare il divario che le separa dal resto del Paese ed essere, quindi, effettivamente e concretamente concorrenti”.

L’assessore ha definito la riunione di oggi “un’occasione importante di dialogo e di confronto, in un clima decisamente positivo, che ha consentito di gettare le basi per un proficuo lavoro di condivisione”.

“La Sicilia ha chiesto anche il mantenimento, da parte dello Stato, di alcuni impegni già presi e, in particolare, il riconoscimento delle accise generate dalla raffinazione petrolifera sull’Isola, per cui mancano ancora le norme di attuazione. Risorse fondamentali per l’economia siciliana”.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001