"Baiardo paramafioso", Mulè ad "Aria che Tira" - QdS

“Baiardo paramafioso”, Giorgio Mulè dopo le dichiarazioni su mafia a Giletti

webms

“Baiardo paramafioso”, Giorgio Mulè dopo le dichiarazioni su mafia a Giletti

Redazione  |
mercoledì 25 Gennaio 2023 - 13:21

Le dichiarazioni del deputato di Forza Italia Giorgio Mulè su Salvatore Baiardo, al centro dell'attenzione mediatica dopo l'arresto di Matteo Messina Denaro e le dichiarazioni a Massimo Giletti.

“Il fatto che oggi Baiardo si presenti come un oracolo dell’antimafia è inaccettabile, si tratta al più di un paramafioso e come tale va trattato”: sono le dichiarazioni di Giorgio Mulè, vicepresidente della Camera e parlamentare di Forza Italia.

Il politico è stato ospite ad “Aria Che Tira” su La7 nella puntata del 25 gennaio, alle ore 11.

Mulè contro Baiardo: “Paramafioso”

“Quello che mi infastidisce molto è il credito che si continua a dare a uno come Salvatore Baiardo, il quale è stato legato a mafiosi e che per sei anni ha coperto la latitanza di due boss come i Graviano, cioè degli stragisti assassini”. Questo afferma il Vicepresidente della Camera e parlamentare di Forza Italia, Giorgio Mulè, parlando a “Aria Che Tira” su La7.

Il deputato di Forza Italia prosegue dicendo che: “Il fatto che oggi Baiardo si presenti come un oracolo dell’antimafia è inaccettabile, si tratta al più di un paramafioso e come tale va trattato”.

In seguito all’arresto di Matteo Messina Denaro, Baiardo è tornato al centro dell’attenzione mediatica per aver previsto il blitz e la “resa” del boss di Castelvetrano ma anche per le sue dichiarazioni a Massimo Giletti durante il programma “Non è l’Arena”.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001