Pelligra a Catania tra calcio e business milionari: dentro al suo progetto

Pelligra a Catania tra calcio e business milionari: dentro al suo progetto

Web-al

Pelligra a Catania tra calcio e business milionari: dentro al suo progetto

Gianluca Virgillito  |
martedì 21 Giugno 2022 - 12:26

In questi giorni grande entusiasmo a Catania per la manifestazione d'interesse presentata al Comune da Ross Pelligra

In Comune a Catania si lavora fervidamente allo studio delle documentazioni prodotte da parte dei soggetti interessati a fondare una nuova squadra di calcio alle pendici dell’Etna. Tra questi c’è anche Pelligra Group di cui si fa un gran parlare in queste ore.

A rappresentare il gruppo che ha deciso di aderire alla manifestazione di interesse il commercialista Dante Scibilia che ha presentato l’incartamento con numeri, progetti e dettagli dell’eventuale operazione, ma nelle ultime ore anche il numero uno dell’azienda Ross Pelligra ha rilasciato qualche dichiarazione.

Pelligra Group e l’interesse per la realtà catanese

Ross Pelligra ha ereditato il controllo di una realtà multimiliardaria che lavora alla costruzione di edifici, all’ottimizzazione degli spazi e alla locazione di immobili, oltre alle origini siciliane tra Solarino e proprio Catania. La voglia di tornare a casa, elemento di colore che incide e da un sapore romantico all’azione dell’imprenditore attivo in Australia, ha giocato un ruolo determinante per la famiglia e per gli affari da portare in porto alle falde dell’Etna. Una macchina perfetta e prolifica quella di Pelligra, disposta ad investire diverse decine di milioni nel progetto sportivo su Catania per accrescere il valore della propria immagine ed esportare il proprio marchio.

A Catania infatti potrebbe allargarsi il raggio operativo di Pelligra Group trovando terreno fertile in una città che non aspetta altro che rilanciarsi dopo anni bui e una crisi senza precedenti dovuta alla pandemia.

Pelligra: “Voglio garantire al club un futuro sostenibile”

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, a proposito dell’interesse ufficialmente manifestato per il Catania Calcio, Ross Pelligra ha dichiarato: “Perchè Catania? Ce l’ho nel sangue, le radici della mia famiglia sono qui. E perchè siamo consapevoli delle potenzialità del club della nostra città di origine. Questo progetto non è solo per noi del Pelligra Group, è anche per la gente. Vogliamo un club per la gente di Catania e per le sue generazioni future. E chi ne sarà coinvolto lo farà non soltanto per interesse personale ma anche per la gente”.

Da uomo d’affari devo badare al profitto, ma la priorità, la nostra missione, è garantire al club un futuro sostenibile. Lo fazzu per mio nonno, per i miei genitori, per tutti i siciliani che hanno voglia di calcio. Molti mi chiedono come mai voglio cominciare dalla D e non da altre parte: è una sfida. La gente di Catania è vera, è di cuore. E io sono della vecchia scuola: mi hanno sempre insegnato che devi lavorare con fatica per ottenere qualcosa”.

“Ho un sogno, tornare in Italia”

“Uno dei sogni che ho, da quando sono piccolo, è sempre stato quello di tornare in Italia: amo il clima temperato, che è quello della Sicilia. Mi comprerò una casa a Catania, la gente qui mi capisce: quando torno qui, mi parla, mi sento a casa. Mi piace stare qui. Il mio sogno, il mio piano, è di avere una base anche qui, dove sono le mie radici“. Conclude l’intervista dicendo “Forza Catania”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684