Caltanissetta, più servizi da accordo Comune ed edicole - QdS

Caltanissetta, più servizi da accordo Comune ed edicole

Annalisa Giunta

Caltanissetta, più servizi da accordo Comune ed edicole

martedì 24 Marzo 2020 - 00:00
Caltanissetta, più servizi da accordo Comune ed edicole

Approvato dalla Giunta Gambino lo schema di un protocollo d’intesa da siglare con Snag. Per i nisseni sarà in questo modo più semplice ottenere il rilascio dei certificati anagrafici

CALTANISSETTA – I certificati anagrafici potranno essere rilasciati anche da parte delle edicole nissene, a sostegno della diffusione dei servizi online per conto del Comune.

Nell’ottica dei processi di digitalizzazione e di dematerializzazione orientata al miglioramento del rapporto tra i cittadini e la Pubblica amministrazione, la Giunta guidata dal sindaco Roberto Gambino ha approvato uno schema di protocollo d’intesa con la Snag edicole, con la duplice finalità di costituire una rete capillare di punti autorizzati dove il cittadino può svolgere velocemente alcune operazioni senza doversi recare di persona agli sportelli comunali e di incrementare la gamma di servizi offerti dagli edicolanti ai propri clienti.

Le edicole interessate a offrire il servizio dovranno dotarsi di una propria identità digitale Spid e ottemperare alle modalità e alle procedure che verranno loro illustrate in apposite sessioni formative organizzate dal Comune. Dovranno inoltre dichiarare di aver preso visione e di essere pienamente a conoscenza degli obblighi e delle incombenze derivanti dall’attività.

Il Comune, oltre a organizzare i corsi di formazione, si impegnerà a fornire materiale informativo con il logo dell’Ente da affiggere nelle sedi delle edicole aderenti al progetto e in altre sedi e a svolgere una campagna pubblicitaria per la diffusione del servizio.

La Snag da parte sua dovrà garantire il rispetto delle modalità previste nella convenzione, in particolare dovrà promuovere l’attività di rilascio dei certificati dalle edicole aderenti e sensibilizzare le edicole sull’utilità del detto servizio; attenersi alle indicazioni del Comune riguardo le modalità con le quali garantire la riservatezza delle comunicazioni da parte dell’utenza, fin dal momento in cui questi chiede di potersi avvalere del servizio; segnalare al Comune eventuali casi di violazione delle modalità previste in Convenzione da parte di un edicola aderente al progetto; informare immediatamente il Comune di eventuali vizi, difetti, interruzioni e comunque malfunzionamenti del sistema e della procedura utilizzando i recapiti che il Comune fornirà all’associazione.

Per lo svolgimento dell’attività prevista gli edicolanti potranno percepire un importo per ogni certificato emesso, che verrà corrisposto dal cliente richiedente. L’imposta di bollo, ove dovuta, sarà corrisposta dal cliente richiedente il certificato tramite l’acquisto di una marca da bollo da 16 euro da consegnarsi all’edicola. Il Comune non richiederà il pagamento di diritti di segreteria per il rilascio dei certificati con procedura online.

Il protocollo, una volta sottoscritto, avrà la durata di quattro anni e potrà essere rinnovato per la stessa durata qualora le parti interessate intendano proseguire la collaborazione. Durante tutto il periodo della convenzione il Comune e l’Associazione, anche singolarmente, avranno diritto senza pagamento di alcuna penale di recedere in qualsiasi momento, previa comunicazione almeno 15 giorni prima a mezzo email. Le edicole sono tenute a comunicare via email al Comune la cessazione del servizio anche ai fini dell’aggiornamento dell’elenco degli aderenti.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684