Camera Commercio Caltanissetta, come fronteggiare Covid-19 - QdS

Camera Commercio Caltanissetta, come fronteggiare Covid-19

redazione

Camera Commercio Caltanissetta, come fronteggiare Covid-19

martedì 17 Marzo 2020 - 00:00
Camera Commercio Caltanissetta, come fronteggiare Covid-19

Delibera del commissario straordinario Candura in attuazione delle indicazioni governative. Uffici interdetti al pubblico fino al 3 aprile. Personale autorizzato a lavorare in modalità agile

CALTANISSETTA – L’evolversi della situazione relativa alla diffusione in tutto il Paese del virus Covid-19 e le prescrizioni adottate dal Governo in questi giorni sul contenimento della libera circolazione delle persone “impongono alla Camera di Commercio l’adozione di alcune misure volte a regolare, per i prossimi giorni e fino al 3 aprile 2020, l’afflusso negli uffici dell’Ente”. Questo quanto si legge in una nota diffusa dalla Cciaa nissena.

Il commissario straordinario Giovanna Candura ha pertanto firmato, su proposta della dirigenza, una delibera con cui, in via eccezionale e provvisoria, in concomitanza con il perdurare dello stato di emergenza derivante dalla diffusione del Covid-19 e per contribuire al suo contenimento, “il personale della Camera di Commercio di Caltanissetta, sia a tempo indeterminato che a tempo determinato, anche con rapporto di lavoro a tempo parziale, può essere autorizzato a svolgere la propria prestazione di lavoro in modalità agile (smartworking), anche in deroga agli accordi individuali e agli obblighi informativi di cui agli articoli da 18 a 23 della legge 22 maggio 2017, n.81, e fino al termine dell’emergenza da Covid-19”.

Fino al 3 aprile 2020, è sospeso l’accesso dell’utenza e le comunicazioni con gli uffici potranno avvenire solo ed esclusivamente a mezzo telefono e/o posta elettronica.

Per informazioni di carattere generale, è sufficiente consultare il sito internet www.cameracommercio.cl.it, che viene costantemente aggiornato. Le imprese possono estrarre gratuitamente i propri documenti (visure, atti, bilanci) attraverso il Cassetto digitale dell’imprenditore, utilizzando, per l’accesso, lo Spid o la firma digitale. Visure, atti e bilanci di altre imprese sono accessibili tramite il sito www.registroimprese.it , con pagamento tramite carta di credito.

“L’attività di mediazione/conciliazione – hanno aggiunto dall’Ente – si limita agli incontri che possono svolgersi in videoconferenza. Tutti gli eventi aggregativi di qualsiasi natura (convegni, seminari, commissioni ecc…) sono rinviati a data successiva al 3 aprile 2020, salvo ulteriori aggiornamenti. Per ulteriori informazioni consultare le pagine dedicate ai singoli eventi”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684