Caltanissetta, nel 2021 tanti buoni propositi - QdS

Caltanissetta, nel 2021 tanti buoni propositi

Annalisa Giunta

Caltanissetta, nel 2021 tanti buoni propositi

mercoledì 06 Gennaio 2021 - 00:00
Caltanissetta, nel 2021 tanti buoni propositi

La Giunta comunale retta da Roberto Gambino ha elencato i principali obiettivi per i prossimi dodici mesi. Tra le priorità ci sono il Piano urbano del traffico e della mobilità sostenibile

CALTANISSETTA – “È stato per tutti un anno difficile da affrontare, psicologicamente ed economicamente. Un anno di guerra, come lo abbiamo definito. L’emergenza sanitaria è stata gestita bene grazie a chi amministra, al personale medico e alla direzione strategica dell’Asp, che ringrazio per il lavoro svolto”. Così il sindaco Roberto Gambino e la sua squadra di assessori hanno tracciato un bilancio in merito al lavoro svolto nei 12 mesi del 2020.

“A fare la parte del leone – ha affermato il primo cittadino – sono stati i servizi sociali. Abbiamo cercato di dare risposte immediate alle persone in difficoltà, spostando molte risorse da vari capitoli come cultura e sport ai servizi sociali ancora prima dell’arrivo dei fondi stanziati da Dipartimento nazionale Protezione civile e dalla Regione. Nonostante la necessità di ulteriori introiti, non sono state aumentate le tasse. Abbiamo mantenuto Tari e Imu del 2019 e prorogato le scadenze delle utenze domestiche per tutti i soggetti con Isee basso”.

Tra le altre agevolazioni, che nel complessivo hanno avuto un impatto di un milione e 300 mila euro, anche l’esenzione dall’11 maggio al 31 dicembre sulla Tosap per le attività che somministrano alimenti. Nel periodo marzo-giugno, inoltre, i servizi sociali hanno organizzato il coordinamento delle attività volontarie svolte da associazioni e cooperative sociali per la consegna gratuita a domicilio di spesa e farmaci e prestazioni socio-assistenziali di base rivolte a persone fragili e persone in quarantena.

Nonostante le difficoltà, sono stati comunque numerosi gli obiettivi raggiunti e tanti quelli che la Giunta Gambino si prefigge di raggiungere nel 2021. Sono stati approvati i bilanci Ato dal 2013 al 2018 ed è stata prevista l’anticipazione di liquidità per i debiti Ato al 31/12/2019.

Nell’ambito dei lavori pubblici sono stati impegnati oltre 260 mila euro per la manutenzione delle strade comunali ed esterne, sono stati avviati i lavori per il Parco Balate ed è stato presentato il progetto per la realizzazione di un polo scientifico tecnologico multimediale nel Parco Antenna Rai. Sono in itinere, inoltre, i progetti di agenda urbana. È stato riaperto il Parco Palmintelli con la stagione estiva Teatri di Pietra ed è stata avviata la rigenerazione del quartiere Provvidenza con l’inaugurazione simbolica di un murales. Nell’ambito urbanistico, sono state approvate le linee guida per il Piano urbanistico generale. È stata raggiunta e superata in modo stabile la percentuale del 60% di raccolta differenziata evitando l’aumento della Tari ai cittadini.

Per valorizzare ulteriormente la Strata ‘a foglia e dare la possibilità agli imprenditori di potenziare le proprie attività sono stati individuati e resi fruibili gli stalli non più utilizzati per la realizzazione di dehors. Per ascoltare, conoscere e costruire un percorso che punti allo sviluppo ecosostenibile e al potenziamento del tessuto imprenditoriale della città è stato poi dedicato un giorno a settimana all’incontro con le aziende del territorio. Un evento di richiamo turistico è stato lo spettacolo “Il Risveglio degli Dei” presso la cava di Sabucina e si punta a incrementare l’afflusso dei turisti grazie alla sigla del protocollo d’intesa per la promozione del cammino la Via dei Frati.

Nell’ambito culturale, Caltanissetta è entrata nella graduatoria nazionale di “Città che legge” per il biennio 2020/2021. Grazie al patto per la lettura siglato dal Comune è stato previsto l’utilizzo di spazi pubblici e privati per incentivare la lettura e il potenziamento della biblioteca Scarabelli con acquisto di nuovi volumi grazie a un finanziamento di diecimila euro.

Lo sport è stato sicuramente il più massacrato nell’anno del Covid, nonostante questo sono stati completati i lavori di rifacimento degli impianti di quartiere (Dalmazia, Pavese, pista di pattinaggio), è stato emanato il bando di gara per l’assegnazione in concessione di utilizzo della piscina comunale previsto per il 2021 e sempre all’anno nuovo sarà realizzato il manto in erba sintetica allo stadio Tomaselli.

Tra gli obiettivi del 2021 il completamento del Piano urbano del traffico, l’avvio del Piano urbano per la mobilità sostenibile e quello per l’eliminazione delle barriere architettoniche. Altro progetto su cui punta la giunta Gambino è il primo Parco mondiale dello stile di vita mediterraneo, che aggrega decine di soggetti pubblici e privati con Caltanissetta capofila. Si punta anche al completamento della riqualificazione del quartiere Santa Barbara e del progetto pilota alla Provvidenza, alla liquidazione dell’Ato rifiuti e a intercettare finanziamenti pubblici grazie alla costituzione dell’Ati idrico per ristrutturare la rete idrica e ampliare il depuratore di contrada Cammarella.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684