Carini, lancia cuccioli dal finestrino, il responsabile finisce a processo

Carini, lancia due cuccioli dal finestrino: finisce sotto processo

web-mp

Carini, lancia due cuccioli dal finestrino: finisce sotto processo

Redazione  |
giovedì 06 Ottobre 2022 - 20:42

L'indagato ha chiesto di essere ammesso al rito abbreviato. Rischia fino a 10 mila euro di multa per abbandono di animali. L'udienza si terrà il 22 marzo 2023

Aveva sistemato due cuccioli in un trasportino per poi lanciarli dal finestrino dell’auto in corsa nel lungomare di Carini, in provincia di Palermo.

L’uomo è finito sotto processo per abbandono di animali.

I fatti, il processo per abbandono di animali

Lo rende noto l’Enpa – Ente Nazionale Protezione Animali, che aveva presentato denuncia a Pasquetta del 2019, quando è avvenuto l’episodio, si è costituita a giudizio ed è stata ammessa parte civile.

L’indagato ha chiesto di essere ammesso al rito abbreviato. Rischia fino a 10 mila euro di multa per abbandono di animali. L’udienza si terrà il 22 marzo 2023.

Il presidente nazionale Enpa: “L’abbandono di animali è reato”

“In questo caso – afferma Carla Rocchi, presidente nazionale Enpa – è stato decisivo l’impianto di videosorveglianza del Comune ed è stato bravo l’agente che ha visto la scena e ha subito allertato i suoi colleghi.

Occorre denunciare ogni abbandono e usare tutti gli strumenti che la tecnologia oggi ci offre. Mai voltarsi dall’altra parte e considerare l’abbandono degli animali solo un deprecabile comportamento dell’uomo. No, è reato. Per fortuna sta cambiando la consapevolezza e la sensibilità dei cittadini verso questi tipi di reati è cresciuta. Nel caso di Carini, ci batteremo in aula per una condanna esemplare”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001