Covid, studenti tornano in Dad a Castellamare, l'ordinanza del sindaco - QdS

Covid, studenti tornano in Dad a Castellamare, l’ordinanza del sindaco

web-iz

Covid, studenti tornano in Dad a Castellamare, l’ordinanza del sindaco

web-iz |
lunedì 20 Dicembre 2021 - 14:48

L'ordinanza del sindaco Rizzo ha sospeso le attività natalizie e introdotto la didattica a distanza in tutte le scuole.

“Occorre evitare assembramenti: sospesi tutti i momenti previsti nel programma natalizio. Firmata l’ordinanza che fino alle vacanze natalizie prevede la didattica a distanza in tutte le scuole”. Lo afferma il sindaco di Castellamare del Golfo Nicolò Rizzo che ha sospeso le attività natalizie rimaste ancora in programma dopo che era già stato annullato il capodanno in piazza ed altre manifestazioni al chiuso.

L’incremento dei contagi tra i più piccoli

Ieri sera sono stati smontati gli stands di “cioccolato e dintorni” nella zona pedonale del centro città e le manifestazioni di degustazioni e musicali previste a seguire sono state tutte sospese per l’aumento dei contagi da Covid-19. “Oggi è già stato chiuso in presenza il plesso Mignosi, dove circa 16 bambini sono risultati positivi al Covi-19 ed altri bambini in altre classi ed in altri plessi sono stati contagiati. Tanti con le famiglie sono in quarantena. Sono in dovere di tutelare la salute pubblica e – spiega il sindaco Nicolò Rizzo – in stretto contatto con le autorità sanitarie per monitorare i casi di positività nelle scuole, seppur dispiaciuto, non posso che annullare ogni momento di condivisione pubblica che può portare alla trasmissione del virus. Invito ancora tutti a vaccinarsi, a proteggere i più piccoli vaccinandoli e rispettare le misure anti covid in vigore: indossare la mascherina, disinfettare mani ed oggetti ed evitare assembramenti” (ANSA).
FI/

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684