Castelvetrano, studenti adottano la Chiesa di San Domenico - QdS

Castelvetrano, studenti adottano la Chiesa di San Domenico

redazione

Castelvetrano, studenti adottano la Chiesa di San Domenico

sabato 16 Ottobre 2021 - 00:10

L’Istituto “Radice-Pappalardo” ha vinto la medaglia d’oro del concorso “Monumenti e identità nazionale” per il progetto promosso da Miur e Mibact e che ha riguadato la “Cappella Sistina” della Sicilia

CASTELVETRANO (TP) – I ragazzi dell’I.C. “Radice-Pappalardo”, sezioni III D e II B, hanno vinto la medaglia d’oro del concorso “Monumenti e identità nazionale, la scuola adotta un monumento”; promosso dal Miur, Mibact e dalla Fondazione Napoli Novantanove.

A causa delle restrizioni Covid, il premio non è stato conferito con la solita celebrazione che ha caratterizzato le cinque edizioni precedenti ma si è dovuto ricorrere ad una premiazione digitale.

Il progetto degli studenti castelvetranesi ha interessato la storica Chiesa di San Domenico, monumento tardo-gotico risalente alla fine del 1400 che per la sua ricchezza in opere è stata denominata la “Cappella Sistina della Sicilia”.

Inoltre, come ci dice uno dei professori referenti Giuseppe Salluzzo, il valore culturale della costruzione è elevato perchè “San Domenico è un simbolo del Rinascimento e gli stucchi al suo interno sono il classico esempio di Manierismo siciliano.

La sua realizzazione è legata al principe Carlo d’Aragona, citato dal Manzoni, per il quale quest’anno decorre il 500° anniversario della nascita”.
“Questo progetto – aggiungono le altre professoresse referenti Anna Di Rosa e Crocetta Armata – si inserisce nel nostro programma di didattica per competenze. L’attività è stata inclusiva al 100% e sono stati gli stessi studenti a decidere il compito da svolgere”.

Dal punto di vista pratico i ragazzi hanno realizzato una videoguida che è stata inserita nell’Atlante dei Monumenti Adottati, ed è fruibile al sito www.atlantemonumentiadottati.it; inoltre, gli studenti per i prossimi tre anni faranno da guida all’interno della Chiesa.

Ovviamente un lavoro di questa portata ha richiesto parecchio tempo e sforzo da parte di tutti, studenti e professori: “La raccolta delle informazioni è iniziata lo scorso inverno. A questa è seguita la fase di selezione delle stesse, perchè dovevamo rientrare nei 3 minuti previsti dal concorso. Infine siamo passati alla registrazione ed al montaggio del video”, questo il riassunto della Di Rosa.

Grande soddisfazione anche da parte del dirigente scolastico, Maria Rosa Barone: “Siamo molto affezionati a queste iniziative perchè vogliamo che i ragazzi si sentano parte della città. Sono molto contenta del lavoro svolto e del riconoscimento ricevuto. Ma questa non è stata la nostra prima volta. Infatti, nel 2016/2017, abbiamo realizzato delle guide gratuite per i visitatori del parco di Selinunte e delle Cave di Cusa inserite nella piattaforma izitravel”.

Elio Natale Coppola

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684