Vaccini, al via le dosi per pazienti con organi trapiantati - QdS

Vaccini, al via le dosi per pazienti con organi trapiantati

web-gl

Vaccini, al via le dosi per pazienti con organi trapiantati

web-gl |
mercoledì 14 Aprile 2021 - 10:50
Vaccini, al via le dosi per  pazienti con organi trapiantati

Si parte oggi All'arnas Civico di Palermo: dosi somministrabili anche a chi è in lista d'attesa per un trapianto, donatori viventi, loro conviventi e caregiver.

Al via all’Arnas Civico la campagna di vaccinazione per i pazienti con organi trapiantati, in lista d’attesa per trapianto, donatori viventi, loro conviventi e caregiver. Si inizia questo pomeriggio dalle ore 14 presso il Padiglione 16 dell’azienda ospedaliera dove saranno vaccinati i primi 24 prenotati. La campagna di vaccinazione di questa categoria estremamente vulnerabile è gestita dal Crt Sicilia che, in collaborazione con l’Asp di Catania, la scorsa settimana ha già vaccinato, presso il presidio ospedaliero “Santa Marta e Santa Venera” di Acireale, alcuni pazienti trapiantati residenti nella Sicilia orientale.

“Potere finalmente vaccinare questa categoria estremamente fragile che, grazie al trapianto, ha ricevuto una seconda vita – afferma Giorgio Battaglia, Coordinatore Regionale del CRT Sicilia – è un ulteriore segnale di speranza e di opportunità. Siamo  felici di dare il nostro contributo pure nella lotta contro questa devastante pandemia e sono grato al personale del CRT per l’impegno profuso anche in questa ulteriore attività”.

Il direttore generale dell’Arnas Civico, Roberto Colletti, aggiunge: “L’ospedale è sempre al servizio dei pazienti. E con l’avvio della vaccinazione ai trapiantati, più esposti al rischio di infezione, si dà un ulteriore contributo al superamento di questa fase particolarmente critica, in cui i contagi crescono in maniera esponenziale. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i nostri dipendenti per il coraggio e la dedizione dimostrata in questi mesi”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684