Coordinamento Corecom, Maria Astone vicepresidente nazionale - QdS

Coordinamento Corecom, Maria Astone vicepresidente nazionale

redazione web

Coordinamento Corecom, Maria Astone vicepresidente nazionale

lunedì 27 Gennaio 2020 - 00:37
Coordinamento Corecom, Maria Astone vicepresidente nazionale

L'organismo guiderà i 21 Corecom d'Italia nella complessa fase di transizione verso la nuova Agcom, l'Autorità garante per le comunicazioni, attualmente in fase di prorogatio, e le relazioni con le Istituzioni

La presidente del Corecom Sicilia, Maria Astone, è stata eletta all’unanimità vicepresidente vicario del Coordinamento nazionale dei Corecom d’Italia, su proposta del nuovo presidente, Alessandro De Cillis, presidente del Corecom Piemonte.

Il rinnovo dei vertici è stato sancito nel corso dell’Assemblea dei presidenti dei Comitati regionali per le comunicazioni, che si è riunita a Roma.

L’organismo guiderà i 21 Corecom d’Italia nella complessa fase di transizione verso la nuova Agcom, l’Autorità garante per le comunicazioni, attualmente in fase di prorogatio, e le relazioni con le Istituzioni.

“Ringrazio il presidente De Cillis e tutti gli altri presidenti per la fiducia che mi hanno voluto accordare – ha detto Maria Astone – Si tratta di un significativo riconoscimento del lavoro svolto dal Corecom Sicilia in questi primi due anni di mandato oltre che delle numerose iniziative di respiro regionale e nazionale intraprese, che mi hanno consentito di avere un ruolo fondamentale nella guida del Coordinamento Nazionale. E ciò in momento di particolare delicatezza sia per le nuove sfide a cui va incontro il sistema dell’informazione, nella sua complessità, sia per l’attesa della nuova governance dell’Agcom”.

Tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo sarà costituito l’esecutivo del coordinamento e saranno assegnate le deleghe operative.

Nei prossimi mesi, secondo la Presidente del Corecom Sicilia, “sarà pure fondamentale riaprire il confronto e il dialogo, oggi interrotto per la mancanza degli organi di vertice del coordinamento, con la Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province Autonome, essendo stata manifestata da tutti i presidenti l’esigenza di una normativa quadro, che consenta l’armonizzazione e, per quanto possibile, l’uniformità delle regole regionali riguardanti i Corecom”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684