Coronavirus, emergenza casa, “Sostegno per inquilini in affitto e blocco aste” - QdS

Coronavirus, emergenza casa, “Sostegno per inquilini in affitto e blocco aste”

redazione

Coronavirus, emergenza casa, “Sostegno per inquilini in affitto e blocco aste”

martedì 17 Marzo 2020 - 09:42
Coronavirus, emergenza casa, “Sostegno  per inquilini in affitto e blocco aste”

Zammataro segretario regionale Associazione Codici: “Serve un fondo specifico”. In Sicilia, soltanto nel 2019, 2mila sfratti e20mila esecuzioni immobiliari

PALERMO – Un fondo specifico per il sostegno economico degli inquilini in affitto che non riescono piu a pagare per l’emergenza economica causata da coronavirus e blocco delle esecuzioni immobiliari. Sono queste le richieste avanzate da Manfredi Zammataro, segretario regionale siciliano dell’associazione per i consumatori Codici.

“La crisi generata dal Coronavirus – spiega Zammataro – sta colpendo la nostra economia e fra le potenziali vittime non dobbiamo dimenticare le famiglie che non hanno una casa di proprietà e sono in affitto. Naturalmente a soffrirne di più, della crisi in atto, saranno le fasce più deboli. Anche se riconosciamo che in quest’ultimo periodo sono state previste forme di sostegno per diverse categorie, da parte del Governo nazionale, tuttavia fino ad ora non si è notato alcun interesse per la categoria degli inquilini, di tutti coloro che vivono in affitto”.
“Nessun sostegno – continua il segretario di Codici – nei confronti di coloro che hanno sulla propria testa la spada di Damocle di una esecuzione immobiliare. In Sicilia la situazione è drammatica: sono state circa 20mila le esecuzioni immobiliari nel 2019 e oltre 2mila gli sfratti. Il Governo nazionale deve prevedere forme di sostegno per gli inquilini e deve bloccare le esecuzioni immobiliari prima che tutto ciò si trasformi in una macelleria sociale che travolgerebbe centinaia di nuclei famigliari siciliani. Specie in questa fase il diritto alla casa va difeso senza se e senza ma. è importante stanziare fondi e agevolazioni per aiutare gli inquilini: non bastano i 50 milioni di euro per il sostegno all’affitto del 2020 a fronte di una richiesta di almeno 300 milioni a livello nazionale”.

“Inutile evidenziare come il problema degli inquilini che si trovano nella impossibilità di fare fronte all’affitto a cascata investe anche i proprietari degli immobili che si ritroveranno a non incassare più l’affitto, ad avere un immobile vuoto su cui continuare a pagare le tasse, generando ulteriori problemi economici. Si intervenga quindi al più presto o sarà un dramma dalle proporzioni inaudite”, ha concluso Zammataro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684