Coronavirus, supermercati Decò, spesa a domicilio gratis per gli over 65 - QdS

Coronavirus, supermercati Decò, spesa a domicilio gratis per gli over 65

Dario Raffaele

Coronavirus, supermercati Decò, spesa a domicilio gratis per gli over 65

sabato 28 Marzo 2020 - 00:00
Coronavirus, supermercati Decò, spesa a domicilio gratis per gli over 65

Iniziativa del Gruppo Arena, con più di 130 punti vendita ad insegna Decò, anche per disabili e donne in gravidanza. Numeri di telefono e mail del punto vendita più vicino all’indirizzo www.mydecogruppoarena.it

CATANIA – Facendo seguito alle numerose richieste giunte in redazione, soprattutto – ma non solo – da parte di anziani, che chiedevano come ordinare la spesa per telefono (e in alcuni casi per email), il Quotidiano di Sicilia, si è fatto portavoce di questa esigenza con il Gruppo Arena, titolare dei supermercati Decò.

La risposta non è tardata ad arrivare. La riportiamo di seguito (insieme alle attività di solidarietà messe in campo dal Gruppo Arena) a beneficio dei tanti lettori che chiedevano notizie.

In questo momento di difficoltà del nostro paese, investito dall’emergenza Coronavirus, il Gruppo Arena comunica che con l’ausilio di una squadra di coordinamento istituita per monitorare 24 ore su 24 l’andamento dell’emergenza, ha messo in campo tutto l’impegno per fornire un servizio quanto più efficiente possibile.

“Per confermare concretamente l’impegno verso il proprio territorio e fornire il servizio di consegna a tutti i cittadini, il Gruppo ha potenziato il servizio a domicilio in tutti i punti vendita in cui tale servizio fosse già attivo, incrementato il personale addetto alla preparazione ed alle consegne, esteso il parco auto riservato ai domicili e reso gratuita la consegna a tutti i clienti over 65 anni, disabili e donne in gravidanza.

Per usufruire del servizio a domicilio è necessario contattare telefonicamente il punto vendita o inviare la lista della spesa all’indirizzo mail della filiale più vicina.
Quest’ultimo servizio è stato integrato a seguito delle numerosissime richieste telefoniche ricevute negli ultimi giorni.

Consegnare la spesa nei tempi previsti per il Gruppo è una priorità ma, nonostante l’integrazione di collaboratori e mezzi riservati al servizio, a causa di una richiesta che ben supera l’offerta, fino a sabato 28 marzo l’azienda darà la precedenza agli ordini effettuati da clienti costretti a casa con più di 65 anni, ammalati o con disabilità.

Da Lunedì 30 Marzo, se le richieste con maggiore priorità dovessero essere smaltite saranno pianificate tutti gli altri turni.

Confidando nella comprensione da parte di tutti i clienti, il Gruppo invita ad usufruire del servizio di consegna a domicilio solo chi non ne può veramente fare a meno, di effettuare un solo ordine a settimana per garantire il servizio a tutti i clienti e di privilegiare l’ordine via mail. (Tutte le informazioni utili sono presenti sul sito www.mydecogruppoarena.it)

SOLIDARIETA’

Altresì, nell’ambito delle attività messe in campo dal Governo, Il Gruppo Arena è capofila del protocollo d’intesa regionale “Corridoio della Solidarietà” fra Anpas Sicilia, Croce Rossa Sicilia e Misericordie Sicilia, per la gestione del servizio di consegna a domicilio della spesa alimentare ai soggetti più deboli, sia in tutti i comuni siciliani in cui i punti vendita non effettuano il servizio, sia a supporto delle numerosissime richieste dove tale servizio fosse già offerto.

Una rete virtuosa di aiuto a favore delle persone costrette a casa con più di 65 anni, ammalate o con disabilità ma anche per tutti coloro che non possono contare sulla rete familiare a causa delle restrizioni negli spostamenti.

Il Gruppo Arena ha messo in campo un sistema privilegiato per i volontari chiamati dai cittadini sopra indicati, disponendo di una cassa speciale dedicata ai volontari e consentendo loro l’accesso prioritario sia in entrata che in uscita.

Per usufruire del servizio del “Corridoio della Solidarietà” è necessario contattare una delle sedi di Anpas, Croce Rossa e Misericordie presenti nel proprio Comune di residenza.

Inoltre, con la campagna #IORESTOACCANTO, Arena ha deciso di bloccare tutti i prezzi dei prodotti delle aziende siciliane fino al 30 Aprile, in tutti i suoi punti vendita diretti ed in franchising, per affiancare i produttori locali e fronteggiare insieme l’emergenza Covid-19, combattendo qualsiasi forma di speculazione sui prodotti del nostro territorio.

A partire dall’inizio di questa settimana, il Gruppo ha istituito un percorso d’ingresso preferenziale per i medici e tutto il personale medico impegnato nella lotta contro il virus”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684