Covid, c'è l'ok dell'Aifa a richiamo per vaccino J&J a 6 mesi - QdS

Covid, c’è l’ok dell’Aifa a richiamo per vaccino J&J a 6 mesi

Web-al

Covid, c’è l’ok dell’Aifa a richiamo per vaccino J&J a 6 mesi

Web-al |
mercoledì 03 Novembre 2021 - 16:57

Ministero Salute in una circolare dà indicazione per una nuova dose di vaccino con Pfizer o Moderna a 180 monodose di Janssen. La nuova dose riguarda tutti i vaccinati J&J

La commissione Aifa ha dato il via libera al richiamo a 6 mesi dalla prima dose per i vaccinati con J&J. E’ questo quanto si apprende al termine della riunione. La seconda dose di vaccino verrà effettuata con un vaccino a mRna.

Aifa, “booster per J&J
rafforza risposta immunitaria da 6 mesi”

La Commissione Tecnico
Scientifica di AIFA, riunita il 2 e 3 novembre 2021, si è espressa sulla
richiesta pervenuta dal Ministero della Salute in merito alla possibilità di
una dose di richiamo a favore dei soggetti che hanno ricevuto un’unica dose di
vaccino Janssen e alle relative tempistiche. “Premesso che il vaccino
COVID-19 Janssen è l’unico vaccino anti-COVID autorizzato con schedula monodose
e che, in ambito vaccinologico, una dose di richiamo, o booster, può essere
considerata una strategia consolidata per la maggior parte dei vaccini,
l’opportunità di prevedere una dose di richiamo – afferma la Cts – appare supportata
da un solido razionale”.

Pubblicato parere. “Opportuna somministrazione dose eterologa”

Le evidenze più recenti “confermano l’efficacia di una dose booster (soprattutto con vaccino a mRNA) nel potenziare la risposta immunitaria al vaccino COVID-19 Janssen”. E’ quanto rileva il parere della Commissione Tecnico Scientifica (Cts) di AIFA sulla somministrazione di una dose booster del vaccino Janssen contro il COVID-19. “Si ritiene, pertanto – afferma la Cts – che per i soggetti vaccinati con COVID-19 Janssen sia opportuna la somministrazione di una dose booster eterologa con vaccino a mRNA (nei dosaggi autorizzati per la dose booster) a partire da 6 mesi dalla prima dose”.

Aifa, “risposta immunità e
cellulare J&J stabile fino a 8 mesi”

La Commissione tecnico scientifica (Cts) dell’Aifa ha rilevato che i dati disponibili per il vaccino anti-Covid J&J indicano una “sostanziale stabilità della risposta immunitaria, sia umorale che cellulare, fino a 8 mesi dalla somministrazione di una dose di vaccino Janssen. Anche la protezione nei confronti di malattia grave, ospedalizzazione o morte risulta sostanzialmente stabile fino ad almeno 6 mesi dalla vaccinazione. Allo stesso tempo, tuttavia, con il passare dei mesi si osserva un lento declino dell’efficacia vaccinale nei confronti delle forme lievi/moderate di malattia”. Così il parere della Cts sulla dose booster J&J. (Ansa)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684